Quantcast

IN EVIDENZA





23 aprile 2021


...

Quattro mesi sono passati dall'ultimo incontro con la Direzione di Area Vasta 2. Dopo tanta attesa il giorno 19 Aprile si sono accesi i riflettori sul tavolo di contrattazione, e si scoprono le carte di un grande bluff orchestrato ai danni dei lavoratori, o meglio di quelli che credono ancora nelle regole uguali per tutti.












...

«Il nostro focus ora si concentra sul ritrovare il contatto e ricostruire, in sicurezza, quanto è stato perso in un anno. Strada facendo valuteremo cosa fare, se riprendere a giocare a giugno o meno». Così Francesco Possedoni, responsabile sviluppo club del Rugby Jesi ’70. È iniziato in questi giorni in casa Jesi quello screening che sarà settimanale per le categorie di “interesse nazionale” destinate alla possibile ripresa secondo quanto definito dalla Federazione.


22 aprile 2021



...

Brutta prestazione di una The Supporter che lascia sul campo i due punti e, forse i play-off, con l’obbligo di doversi guardare alle spalle, visto che la salvezza, il primo obiettivo di stagione, non è ancora in cassaforte.





21 aprile 2021

...

Il ponte era stato danneggiato da un mezzo pesante, alcuni mesi fa. Subito dopo verrà anche eliminata la rampa provvisoria finora utilizzata per circolare per poter riaprire anche lo svincolo Jesi Est in direzione mare.








...

Weekend da dimenticare per entrambe le squadre di A2 della Pallamano Chiaravalle impegnate in match contro compagini toscane. A Follonica la maschile perde per 23-17 mentre in casa la femminile limita i danni nel recupero della seconda di ritorno e con Euromed Mugello finisce 18-20.


...

Oltre 170 imprese partecipanti e collegate online: questi i numeri del primo appuntamento della XVI edizione della Scuola per Imprenditori di Confartigianato Ancona-Pesaro e Urbino, storica iniziativa dell'Associazione, realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio delle Marche e il Dipartimento di Management dell’UNIVPM.


20 aprile 2021







...

“Quello dei rifiuti è un problema di cui parliamo da anni. Basta scontri istituzionali, le imprese non possono più aspettare: è necessario imprimere una forte accelerazione per arrivare a una strategia unitaria di gestione, o all’affidamento a un soggetto unico. Servono soluzioni per costruire un modello gestionale che migliori la qualità del servizio, facendo sì che i costi si riducano sensibilmente”.