Quantcast

Torna la zona rossa: fino al 3 gennaio stop agli spostamenti, a San Silvestro coprifuoco fino alle 7

Dpcm di Natale 1' di lettura 31/12/2020 - Dal 31 dicembre e fino al 3 gennaio in tutta Italia torna la zona rossa, come stabilito dal Decreto di Natale. Negozio, bar e ristranti saranno chiusi e si potrà uscire solo per ragioni di lavoro, salute e necessità e comunque muniti di autocertificazione.

Fino al 3 gennaio saranno chiusi negozi, bar, ristoranti e attività ritenute non essenziali. Saranno aperti supermercati, generi alimentari e di prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Bar e ristoranti potranno effettuare asporto e consegne a domicilio fino alle 22.

Resta consentita la visita una volta al giorno a due persone, under 14 esclusi, in una abitazione situata nelle regione, con all'interno due persone massimo, under 14 esclusi. Per la notte di san silvestro il coprifuoco sarà esteso dalle 22 alle 7 del mattino. Sono previsti controlli serrati, specie per l'ultimo dell'anno, per evitare trasgressioni.

Ti ricordiamo che è attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 371 48 21 733 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverejesi o cliccare su t.me/viverejesi

Siamo anche su Instagram!


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 31-12-2020 alle 10:07 sul giornale del 02 gennaio 2021 - 611 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, natale, capodanno, festività, zona rossa, cristina carnevali, articolo, giuseppe conte, dpcm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHAn





logoEV