Quantcast

Fano: A Fano da fuori regione in barba ai decreti: multati due ragazzi

1' di lettura 17/01/2021 - Vandalismo. Spaccio. Liti. Gli agenti del commissariato di Fano hanno eseguito nei giorni scorsi diversi controlli nel centro storico della città - in particolare nella zona del Pincio - per scongiurare tutto questo. E invece hanno finito per sanzionare dei ragazzi arrivati nella Città della Fortuna da fuori regione. Nonostante le norme anti-Covid.

Il monitoraggio dell’area è avvenuto anche grazie alle telecamere di videosorveglianza della polizia locale. Controlli finalizzazioni anche al rispetto delle misure anti-contagio. Gli agenti hanno dunque effettuato diverse verifiche tra i giovani che frequentano il Pincio, compresi alcuni minorenni. Ed è nell’ambito di questi controlli che la polizia si è imbattuta in due ragazzi maggiorenni arrivati a Fano da un’altra regione senza un giustificato motivo. Inevitabile la contestazione della violazione da parte delle forze dell’ordine. Sempre durante il controllo dell’area un 48enne ha esibito ai poliziotti una patente falsa (i dettagli).

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2021 alle 09:10 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 437 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, controlli, pincio, articolo, Simone Celli, dpcm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJMq





logoEV