Quantcast

Sovicille (SI): anziana raggirata da sedicenti maghi, le spillano 70 mila euro

1' di lettura 15/01/2021 - Due italiani a Sovicille si erano spacciati per maghi dotati di poteri occulti ed esoterici.

Nel corso del tempo hanno spillato a un'anziana circa 70mila euro, chiedendo somme di denaro in cambio di previsioni del futuro, comunicazione con i parenti defunti e caccia ai demoni nella sua abitazione. La donna truffata per cercare soldi per queste consulenze chiedeva soldi in giro anche ad altre persone. A giugno 2020 la figlia ha denunciato i fatti, dopo che la madre era giunta sull'orlo della disperazione.

I carabinieri di Siena hanno condotto le indagini con l'appoggio della procura e hanno portato i due indagati al divieto di dimora e al divieto di avvicinamento alle persone offese. L'uomo e la donna sono accusati di truffa aggravata in concorso e circonvenzione di incapace.






Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2021 alle 22:49 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 213 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi