Quantcast

Recanati: Recanati: concluso lo screening di massa, vi hanno partecipato 6.762 persone

2' di lettura 23/01/2021 - 6.762 persone testate, 25 positivi rilevati, pari allo 0,37% del totale. È il bilancio finale della quattro giorni di screening di massa a Recanati, dove le operazioni si sono chiuse nella serata di venerdì. Il quarto e ultimo giorno della tappa leopardiana del progetto “Marche Sicure” ha visto infatti 1.770 tamponi eseguiti di cui solo 4 positivi.

In totale, quindi, su un bacino potenziale di circa 64 mila persone (la somma dei residenti dei sei centri coinvolti, Recanati, Porto Recanati, Potenza Picena, Montecassiano, Montefano e Montelupone), un 10% abbondante dei cittadini ha sfruttato l’occasione per effettuare il tampone rapido gratuito. Non male, visto che si tratta di una cifra percentuale di un paio di punti superiore a quanto registrato nella vicina Civitanova la settimana scorsa, ma comunque lontano dai 12 mila tamponi potenziali eseguibili nella quattro giorni recanatese.

«Possiamo quindi concludere che i risultati sono piuttosto incoraggianti – sottolinea il sindaco Antonio Bravi – le persone che hanno approfittato di questa importante iniziativa di prevenzione hanno dimostrato attenzione agli altri e alla cura di sé. Ringraziamo dunque per la bella dimostrazione di responsabilità e civiltà.

Rinnoviamo la gratitudine a quanti e quante hanno reso possibile a tanti cittadini e cittadine di poter usufruire di questo servizio, riscontrando professionalità, efficienza e gentilezza».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366.9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su https://t.me/vivererecanati.

È attivo anche il nostro canale Facebook: https://www.facebook.com/VivereRecanati.it






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2021 alle 09:47 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 123 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKN7