Quantcast

Rugby: Jesi 70, Under 10 e la passione di Filippo Giacani

la squadra under 10 del Rugby Jesi 70 1' di lettura 01/03/2021 - Una grande passione e un vero talento. Così dicono di lui in casa Rugby Jesi ’70. Filippo Giacani è uno dei giovanissimi leoni della Under 10 del club del presidente Luca Faccenda.

«Gioco da quattro anni - racconta Filippo - ho cominciato perché ero stressato e non avevo amici. Al campo ne ho trovati tanti e di loro mi fido».

Dopo l’inizio il feeling con la palla ovale è proseguito. «Del rugby mi diverte prima di tutto il fatto che sia un gioco di squadra. E poi che cosa mi piace? Correre, andare diritto, fare meta, passare la palla». Sono diciotto, spiega Filippo, i leoncini della Under 10 del Rugby Jesi ’70. E tutti loro, anche in questi mesi così particolari in cui tante delle solite cose non si possono fare, hanno comunque continuato ad allenarsi e venire al campo.

«Certo è molto difficile - dice Filippo - ma è troppo bello e a smettere non ci penso proprio. Stiamo molto bene fra di noi e con i dirigenti: insieme scherziamo, facciamo battute e i più grandi ci dicono di stare a sentire quando ci viene detto e mostrato qualcosa».

L’allenatore è Andrea Angelucci. «È molto bravo, ci insegna tante cose e se ce n’è una che non facciamo bene, ce lo dice e ce lo spiega. A volte sì, lo facciamo un po’ arrabbiare, specie se non ci muoviamo a tornare in campo!».

Non resta che da aspettare di potere tornare a fare tutto come prima, comprese le partite. «Non vediamo l’ora di ricominciare a giocare, abbiamo troppa voglia!».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2021 alle 14:33 sul giornale del 02 marzo 2021 - 181 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, rugby, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQrg