Quantcast

Pesaro: Ancona e Macerata in zona rossa da sabato, Pesaro resta in arancione

Francesco Acquaroli 1' di lettura 05/03/2021 - Da sabato 6 marzo le province di Ancona e Macerata andranno in zona rossa mentre il resto della regione continuerà ad essere in zona arancione.

In virtù del nuovo DPCM, che entra in vigore proprio il 6 marzo, in zona rossa tutte le attività scolastiche in presenza sono sospese.

Il presidente della Regione Francesco Acquaroli ha annunciato che venerdì firmerà l'ordinanza con i nuovi provvedimenti restrittivi per il territorio regionale adottati alla luce dell'analisi dell'andamento epidemiologico effettuata con il servizio Sanità. Da sabato 6 marzo fino a domenica 14 marzo, le province di Ancona e Macerata saranno in zona rossa, che prevede tra le altre misure anche la didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado, comprese le Università.

Le altre province di Pesaro e Urbino, Fermo e Ascoli Piceno restano in zona arancione, con la chiusura e Dad al 100% delle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado (medie e superiori) e delle Università. Queste in sintesi le indicazioni dell’ordinanza che, tenendo in considerazione le nuove disposizioni dell’ultimo DPCM, il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli firmerà questa mattina.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2021 alle 00:36 sul giornale del 06 marzo 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, marche, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQ7X