Quantcast

Lavori piazze per spostare la fontana, il segretario del PD Bornigia: "Gravi carenze progettuali"

Spostamento della fontana dei Leoni 1' di lettura 02/04/2021 - Dalle dichiarazioni rilasciate dall'amministrazione comunale, sul cronoprogramma dei lavori per lo spostamento della fontana dei leoni emergono due carenze sostanziali.

Una che attiene alla forma ed una alla logica amministrativa. Lo spostamento dovrebbe infatti, prima di tutto, essere aderente alle prescrizioni impartite dalla Soprintendenza, la quale dispone che contestualmente ad esso, avrebbero dovuto essere trasmesse alla stessa idonee proposte di sistemazione definitiva delle due piazze.

Nulla di tutto ciò, come emerge chiaramente dalle dichiarazioni rese in Consiglio Comunale dall'assessore competente. Le progettazioni delle due piazze ad oggi non esistono e non sono state quindi trasmesse alla Soprintendenza ma i lavori di spostamento sono in pieno svolgimento.

Per ciò che attiene invece alla logica amministrativa, a memoria non pare di ricordare altra situazione simile a questa, nella quale un'amministrazione comunale di Jesi procede alla ridefinizione di due spazi di peso come le due Piazze coinvolte, senza prima mostrare ai suoi cittadini i progetti utili ad averne una rappresentazione, prima della materiale realizzazione.

Quando nel 1949 il percorso seguito dall'amministrazione Carotti ed il consenso ricevuto dalla città, furono ben diversi. Neanche l'analisi storica e comparativa quindi, con chi fu chiamato a ricostruire la città dopo la liberazione, viene in soccorso ad un percorso politico imbarazzante per la nostra città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2021 alle 04:35 sul giornale del 03 aprile 2021 - 253 letture

In questo articolo si parla di attualità, stefano bornigia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVEP