Quantcast

La sigaretta elettronica: una valida alternativa per i fumatori

5' di lettura 12/04/2021 - Dai tempi di Marco Polo fino ad oggi dalla Cina è arrivato un po’ di tutto.
Nel variegato e variopinto universo di prodotti "made in China" si annovera anche la sigaretta elettronica, definita altresì e-cigarette o più brevemente e-cig.

Nata nel 2002, dall'inventiva del signor Hon Lik, accanito fumatore ma anche studioso di medicina e farmacia, la sigaretta elettronica, inizialmente, era guardata con generale diffidenza e curiosità dalla vasta platea dei fumatori di tutto il mondo.
I dubbi, principalmente, erano relativi al metodo di funzionamento, a dove trovare gli aromi per le sigarette elettroniche, alla salubrità delle stesse e ad eventuali danni all'organismo provocati da un utilizzo prolungato nel tempo.

Quando si vogliono trovare online gli aromi per le sigarette elettroniche, è facile imbattersi in una grande varietà di prodotti dalle caratteristiche e funzionalità diverse, vediamo quali sono alcune delle principali differenze e alcuni dei principali vantaggi delle e-cig rispetto alle sigarette tradizionali.
Nonostante le perplessità iniziali, tuttavia, la sigaretta elettronica, lentamente ma progressivamente, si è affermata in tutto il mondo, anche se, ancor oggi, non è del tutto sicuro che sia totalmente innocua per la salute umana. Accanto al mercato della sigaretta elettronica se ne è creato un altro, che è quello dei prodotti derivati e complementari, come ad esempio i liquidi, le basi neutre, gli aromi ed altri ancora.

Gli ideatori delle sigarette elettroniche non hanno di certo posto limiti alla fantasia, producendo varie tipologie di modelli, da quelli usa e getta a quelli ricaricabili con delle cartucce oppure riempibili con del liquido aromatizzato. Alcune di esse sono state realizzate appositamente per principianti, mentre altre sono state create per fumatori più esperti, arrivando perfino a produrre dei modelli personalizzabili.
In commercio vi sono alcune tipologie di sigarette elettroniche che hanno delle cariche di liquidi o aromi con rilascio graduale di nicotina, fino ad arrivare a quelle senza nicotina, proprio per dare la possibilità ai fumatori di ridurre l'assunzione di nicotina in maniera progressiva.
Nelle sigarette tradizionali, il tabacco raggiunge la combustione ad alte temperature provocando di conseguenza, il rilascio di sostanze nocive, tra cui il catrame.


Il catrame è proprio la sostanza più pericolosa tra quelle presenti nel fumo di una sigaretta, in quanto comprende alcune sostanze che sono cancerogene ed inoltre causano ingiallimento dei denti, alito cattivo, irritazioni alle vie respiratorie e sensazione di amaro in bocca.
Un altro aspetto negativo della tradizionale sigaretta è quello della dipendenza di chi ne fa uso, che è dovuto alla nicotina, un alcaloide naturale presente nel tabacco, che è considerata una droga a tutti gli effetti.
Un terzo elemento negativo della sigaretta tradizionale è dovuto al monossido di carbonio prodotto dal fumo il quale si lega all'emoglobina, riducendo la sua capacità di trasportare l'ossigeno, con la conseguenza di un minor nutrimento per i tessuti.
Per un fumatore di normali sigarette è evidente che, per salvaguardare la propria salute, potrebbe essere interessante prendere in considerazione il passaggio ad una e-cigarette.


Sigaretta elettronica, come funziona

La e-cigarette è composta da tre parti fondamentali: una batteria che può essere ricaricabile oppure monouso; un vaporizzatore/atomizzatore che contiene un filamento, collegato alla pila, in grado di raggiungere elevate temperature poco tempo dopo l'attivazione del dispositivo; una cartuccia contenente un liquido composto da glicole propilenico, glicerolo vegetale e anche una quantità di nicotina e di aromi.
In pratica, il funzionamento è molto semplice, in quanto attivando il meccanismo si generano quasi subito delle elevate temperature che fanno vaporizzare il liquido presente nella cartuccia, in modo che lo stesso venga inalato dall'utilizzatore del dispositivo stesso.
L'atto compiuto dall'utilizzatore durante l'uso della e-cig viene definito con il termine "svapare" che deriva dal verbo inglese to vape, che indica proprio l'azione del produrre vapore con la sigaretta elettronica e, in sostanza, sostituisce il tradizionale verbo "fumare" adatto a chi, invece, utilizza le normali sigarette.
In definitiva, usare una sigaretta elettronica è molto semplice ed intuitivo e quindi dopo un iniziale breve periodo di adattamento, risulta molto gradevole ed anche più pratico rispetto ad utilizzare la tradizionale sigaretta. È necessario prendere confidenza con il dispositivo e con tutti gli accessori necessari al suo funzionamento, come ad esempio i liquidi presenti nelle cartucce.
Infatti, le cartucce contengono dei liquidi (chiamati anche e-liquid) che hanno composizioni non sempre uguali.

Sigarette elettroniche: liquidi per ricariche

Come accennato, esistono in commercio, varie tipologie di sigarette elettroniche, da quelle per principianti a quelle adatte a fumatori esperti.
Oltre alla scelta del dispositivo, per avere una certa soddisfazione dallo svaping, è fondamentale la scelta del giusto aroma, che varia da persona a persona, sulla base dei propri gusti.
La scelta di aromi proposta dal mercato è molto ampia, si va da quelli classici al tabacco a quelli fruttati, ma ne esistono anche di cremosi ed altri ancora.
Quelli al tabacco richiamano il gusto classico della sigaretta tradizionale e all'interno di questa tipologia ve ne sono alcuni che danno una sensazione più corposa ed altri che sono più leggeri, un po’ simili al confronto tra chi fuma una sigaretta tradizionale "forte" rispetto ad una "light" oppure a chi fuma un sigaro cubano.


Poi si trovano gli aromi fruttati o fioriti che, come si evince dal nome stesso, richiamano delle essenze alla frutta, dall'ananas alla mela oppure ad alcuni fiori, dalla lavanda al fior di loto. Questi aromi particolari mischiati abilmente con il gusto di tabacco, danno una sensazione di brio al palato.
Vi sono anche aromi cremosi che si adattano ad una svapata a fine pasto, richiamando un retrogusto di dessert o di gelato.
Esistono anche degli aromi speciali che sono maggiormente apprezzati da fumatori più esperti, che meglio sanno apprezzare le loro sfumature.
Tra le varie e numerose offerte presenti sul mercato, degna di nota è Terpy.it, un e-commerce che si differenzia nel settore online per la ricca e interessante scelta di prodotti certificati e di qualità.






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2021 alle 18:20 sul giornale del 12 aprile 2021 - 114 letture

In questo articolo si parla di redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW9v





logoEV