Quantcast

S. Maria Nuova: Le Mezzelane, nuovo connubio con Rovenna per il concorso "Castagne, streghe e dintorni|

premio letterario "Castagne, streghe e dintorni" 3' di lettura 15/04/2021 - Ancora una collaborazione importante per Le Mezzelane Casa Editrice di Santa Maria Nuova. Dopo il concorso letterario in collaborazione con la Scuola di musica “Pergolesi” di Jesi, la casa editrice si fa promotrice di un altro interessante concorso, stavolta in quel di Rovenna (Co).

Al via le iscrizioni della terza edizione del concorso letterario “Castagne, streghe e dintorni” aperto al territorio nazionale e regione Insubre. Dal 10 aprile al 10 luglio 2021 sarà possibile inviare i propri testi. Novità di quest’anno la decisione di inserire una terza sezione dedicata alle favole per bambini, che va ad aggiungersi alle sezioni poesia e racconto, già consolidate nelle precedenti edizioni.

L’iniziativa da qualche anno è diventata parte integrante dell’omonima manifestazione, organizzata dal comitato "I Strii de Ruena", giunta quest'anno alla diciannovesima edizione. Con l’arrivo dell’autunno “Castagne, streghe e dintorni” da quasi un ventennio trasforma Rovenna, suggestiva frazione di Cernobbio (Como), in un luogo magico, abitato da streghe, cantastorie e altri personaggi dal fascino misterioso. Un evento cresciuto nel corso degli anni e che con il tempo si è confermato in uno degli eventi più attesi del comasco, richiamando migliaia di persone nei due giorni di manifestazione.

Il protrarsi della pandemia da Covid-19 ha spinto il comitato “I Strii de Ruena” alla decisione di non organizzare la manifestazione in presenza, così come avvenuto lo scorso anno a seguito della prima ondata di contagi, ma grazie al concorso si potrà proseguire con la tradizione, in attesa di ritrovarsi, si spera al più presto, tutti insieme a Rovenna.

“Purtroppo, anche quest'anno la manifestazione non potrà essere svolta nel modo tradizionale con feste, mostre, eventi e incontri dal vivo, formula che nelle passate edizioni ha richiamato a Rovenna quasi 10.000 persone nella due giorni di ottobre – spiega Stefano Mascetti, presidente del comitato organizzatore - Si è pensato, comunque, di dare continuità all'evento grazie al prestigioso concorso letterario, in linea con l’obiettivo dichiarato dei primi organizzatori, cioè quello di valorizzare le tradizioni e la cultura del territorio”.

Come prosecutori del pensiero dei fondatori, in seno alla festa, nel 2018 è stato lanciato il concorso letterario, per permettere che la cultura entrasse in modo incisivo e importante nella storia della manifestazione.

Dopo la prima edizione, limitata al territorio insubre e lombardo, l'anno successivo la partecipazione è stata allargata anche al territorio nazionale. In entrambe le edizioni sono stati numerosi gli autori che hanno partecipato all’iniziativa con testi originali e apprezzati non solo dalla giuria, ma anche dal pubblico. A valutare i testi dei partecipanti una giuria composta da scrittori e giornalisti provenienti da tutto il territorio nazionale. Quest’anno, per la prima volta, il concorso si avvale della collaborazione di Le Mezzelane, giovane e dinamica Casa Editrice, con al suo attivo pubblicazioni di ogni genere, dalla poesia al romanzo storico, dal giallo ai libri per bambini. Le Mezzelane Casa Editrice partecipa alla promozione e all’organizzazione del concorso e pubblicherà la selezione delle migliori poesie e dei migliori racconti.

Il comitato organizzatore intende così proseguire su questa strada poiché crede fortemente nel valore e nella forza della cultura. “Per noi è importante promuovere il piacere di scrivere, leggere e confrontarsi con altri scrittori di estrazione e tradizioni differenti – aggiunge Elena Urio, segretaria del comitato organizzatore - nonché arricchire sempre più dal punto di vista culturale l'evento. Ecco perché invitiamo tutti a partecipare”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2021 alle 22:49 sul giornale del 16 aprile 2021 - 542 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXJS