Quantcast

Calcio: il tipster Kristian Pengwin, star del web: "Con il vostro Mancini vedo una bella Italia"

Kristian Pengwin ospite di RTL102,5 2' di lettura 10/05/2021 - “Con Mancini vedo una bella Italia ma è ancora presto per fare pronostici sui campionati europei di giugno”. Un giovane di soli 24 anni, nato a Sezze (Latina) da famiglia polacca, capace di stravolgere in poco tempo il pianeta Match Analyst e Trading sportivo, facendo esplodere la nuova figura del Tipster.

È lui una delle nuove star del web e delle nuove generazioni con le sue schedine, con le sue analisi specializzate, con i suoi pronostici sui Top Campionati di Calcio. Stiamo parlando di Kristian Pengwin (Kristian Tumidajewicz), per tutti il Pinguino Vincente (oltre 515 mila followers su Instagram , recente ospite di Tiki Taka e volto noto del canale tv Sport Italia come esperto Exchange di B-Lab (tutti i giorni ore 14), Ceo di MondoPengwin.

“Non mi considero personalmente uno stregone delle scommesse, per me è diventato un lavoro grazie anche all’affetto del web, ma per tutti deve restare un divertimento – ha rivelato il Pinguino Vincente nell’intervista rilasciata a Daniele Bartocci, entrambi ospiti recentemente in radiovisione Sky nel salotto dell’informazione RTL 102.5 condotto dal giornalista e opinionista Rai e Mediaset Francesco Fredella. Il Pinguino Vincente (anni fa conosciuto dal Web come il Pinguino Sbancatore proprio per la sua naturevolezza nell’azzeccare pronostici), a gennaio nel corso delle sue dirette Instagram e Telegram, aveva sottolineato più volte la possibilità concreta dell’Inter di vincere lo scudetto. E così è stato.

Sul City di Guardiola aveva già detto la sua a settembre, candidando la squadra inglese come favorita alla Champions. “È troppo tempo che Guardiola non andava fino in fondo in Champions e di fronte a grattacapi di alcune società come la Juve mi ero espresso a suo tempo a favore del City. Guardiola è stato coraggioso a mettere fuori senatori come Aguero e ha puntato forte su giovani come probabilmente ha fatto nessun’altro allenatore”. E sui prossimi campionati europei? “Ribadisco che oggi è ancora troppo presto per esprimersi. Con Mancini vedo una bella Italia ma mi esprimerò definitivamente a inizio giugno su Telegram e Instagram”.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2021 alle 11:31 sul giornale del 11 maggio 2021 - 296 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2p9





logoEV
logoEV