Quantcast

Ciclismo: Fanelli (Pedale CHiaravallese) conquista il podio alla MTB Race di Fermignano

3' di lettura 24/05/2021 - Ancora una domenica di successi e di grande ciclismo giovanile con il Pedale Chiaravallese sugli scudi grazie ai suoi tesserati e su tutti Sebastiano Fanelli (Allievi) e Luca Bagnara (Juniores).

Gran bella mattinata alla Pedalata Mtb Race di Fermignano una corsa singola che si sviluppata sulle strade serrate e sentieri nel Monte Pietralata con discesa tecnica nella parte finale. 20 Km di pedalata di tipo 'crosscountry'. Ad indossare la maglia del Pedale Chiaravallese Lancioni, Minestrini, Sasso e Spendolini. ORDINE D'ARRIVO GENERALE: 1) Galbucci (After Skull), 2) Braccesi (Cub Ciclo Appenninino), 3) Cocci (Villa S. Antonio), 10 ) Spendolini (Pedale Chiaravallese), 15) Minestrini (Pedale Chiaravallese). Per ciò che riguarda la divisione Esordienti 1° e 2° anno Spendolini è da considerare al quinto posto per il secondo anno. Per ciò che riguarda la gara nel suo complesso è stata decisamente una bella esperienza per tutti. Da registrare una caduta per Lancioni, fortunatamente solo qualche graffio per lui, mentre Sasso si è fermato per soccorrere il suo compagno di squadra.

JUNIORES a Norcia - A Norcia su un percorso di 104,800 Km complessivi sette i corridori della squadra Reda Mokador Pedale Chiaravallese al nastro di partenza: Bagnara, Castellari, Bucci, Truffellini, Manoni, Pirro e Fiorini Matteo (nella foto di copertina). Partiti in 186, arrivati 33. Ordine di arrivo finale: 1) Bonetto ( Giorgione), 2) Bagnara + 5'' (Reda Mokador Pedale Chiaravallese), 3) Tornaboni ( Team Work). Gara molto dura e subito dopo la partenza già Bucci era in fuga con un altro corridore. Dopo una trentina di chilometri si sono aggiunti altri tre atleti ed il gruppetto è aumentato a cinque. Il gruppetto è andato avanti per tanti chilometri e all'80 km. A quel punto qualcuno ha forzato l'andatura e Bucci si è staccato. Il segnale per Luca Bagnara di uscire dal gruppo degli inseguitori che ha raggiunto la testa con una bellissima rimonta. A quel punto sono rimasti in due: Bagnara e Bonetto. Sono andati di comune accordo fino all'arrivo e li Bonetto si è avvantaggiato di pochissimo su Bagnara ed ha vinto.

ALLIEVI a Novi di Modena - Ancora primo posto per Fanelli e per il Pedale Chiaravallese. In Emilia per il 9° trofeo 'Caseificio Razionale Novese' a contendersi il successo su un percorso di 49,3 km con partenza alle ore 16,30 si sono presentati in 120 ed alla fine a vincere in un circuito pienamente pianeggiante è stato Sebastiano Fanelli. La cronaca della gara. Fuga di otto corridori a 10 giri dal termine con dentro il portacolori del Pedale, Fanelli. I fuggitivi trovano l'accordo e dietro i compagni di squadra lavorano bene a chiudere tutto. Gli otto insomma vanno ma a 3 giri dal temine Fanelli e Guagliumi se ne vanno da soli. Al suono della campana dell'ultimo giro Fanelli saluta il compagno di fuga e si invola da solo a tagliare a braccia alzate il traguardo. Grande soddisfazioni nella squadra e nel clan.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2021 alle 18:58 sul giornale del 25 maggio 2021 - 142 letture

In questo articolo si parla di sport, pedale chiaravallese, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4k2





logoEV
logoEV