Quantcast

Come è cambiato il mondo prima e dopo Twich

3' di lettura 08/06/2021 - Analogico vs digitale.

Il passaggio da analogico a digitale ha sancito l’ingresso in una nuova epoca dove le nostre abitudini, le attività quotidiane, il lavoro e lo svago hanno in qualche modo iniziato a scindersi. In alcuni casi delle modalità che solo il secolo scorso prevedevano un’attività fisica sono scomparse per cedere il posto all’online. Un esempio su tutti la messaggistica.

Oggi se pensiamo allo shopping pensiamo ad Amazon mentre ai tempi dei nostri genitori e dei nostri nonni, prima ancora dei grandi centri commerciali c’era la passeggiata sul corso magari in corrispondenza con il periodo dei saldi.

Ma una delle pratiche che tra le molte ha decisamente subito una rivoluzione è il gioco. Solo qualche giorno fa, osservando le attività su Twitch, una piattaforma di live streaming di proprietà -guarda un po’ del colosso Amazon- la quantità di migliaia e migliaia di persone impegnate a seguire partite, ci ha fatto capire come gli eSports siano così profondamente e diffusamente presenti nelle pratiche di svago non più solo dei giovanissimi ma di sfaccettate fasce di età.

Certo ci sono giochi che richiedono ancora una presenza fisica, ma anche questi hanno una sorta di loro doppio digitale. Potremmo elencare il calcio, le corse, ma anche gli sport con animali.

Un’altra rivoluzione recente sempre nell’ambito dell’intrattenimento e nello specifico del gioco è quella dei casinò online. Le stime parlano di un vero e proprio esodo che ha visto i giocatori passare dalle sale fisiche ai portatili di gaming. Prendiamo per esempio le slot presenti appunto nelle grandi sale da gioco come nei bar.

Ecco vuoi anche l’emergenza sanitaria che ci ha “frizzati” nell’ultimo anno e mezzo, vuoi che l’online ti dà la possibilità di accedere tramite qualsiasi dispositivo, da qualsiasi luogo e in qualunque momento del giorno e della notte, ecco metti insieme tutti questi aspetti e si fa in fretta a capire perché i casino online siano oggi così diffusi e frequentati a discapito delle classiche sale o delle macchinette nei bar.

Quello dell’intrattenimento online è un tema che diventerà sempre più presente nella vita di tutti i giorni. Già lo è attraverso le proposte editoriali in streaming se pensiamo alle piattaforme come Netflix e Disney Plus ma rendiamoci conto che siamo davvero solo agli inizi. Gli Oculus VR stanno finalmente iniziando a diffondersi e la realtà virtuale, che per anni ha un po’ zoppicato, ora ha preso la giusta rincorsa e sta per lanciarsi commercialmente nelle case degli utenti.

Così come l’A.I. ormai profondamente legata a tutta una serie di servizi che utilizziamo senza nemmeno renderci conto che è l’intelligenza artificiale ad analizzare gli algoritmi che dettano in qualche modo il nostro agire.






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2021 alle 23:05 sul giornale del 09 giugno 2021 - 148 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6i9





logoEV
logoEV