Quantcast

Commemorazione Martiri Montecappone, Jesiamo attacca Jesi in Comune

2' di lettura 23/06/2021 - "Una polemica atroce mentre traina un Pd che perde gli ultimi pezzi".

Speculare sui morti è atroce. Cercare di trarre un vantaggio politico dal dolore di familiari ed amici di persone scomparse è disumano. Ma i militanti di Jesi in Comune sembrano non accorgersene; oppure ne sono consapevoli e scelgono di farlo? Difficile dire cosa sia peggio.

Ieri hanno speculato sul ricordo e sul dolore delle famiglie delle vittime incolpevoli del XX Giugno 1944; per mesi hanno deriso la memoria di un nostro concittadino dopo averne condiviso, quando era in vita, la concessione della cittadinanza onoraria.

Sono questi i valori e gli ideali che vogliamo trasmettere alla città? Chi avesse avuto dubbi che la commemorazione dei Martiri di Montecappone, un momento di unione per la nostra comunità, sia stato trasformato in una polemica divisiva solamente a fini politici ieri ne ha avuto la più limpida, triste e vergognosa conferma. E’ imbarazzante, in una società democratica e civile, dover commentare tali leggeri e “spensierati” comportamenti come se il rispetto per le persone, per la comunità, possa venire meno e messo in secondo piano pur di primeggiare elettoralmente.

La domanda è se la sinistra cittadina, con Jesi in Comune a trainare faticosamente un PD che perde pezzi, si senta così rappresentata, si riconosca in questa condotta che non parla di nessun tema politico per la città, ma solo promotrice di polemiche fini a se stesse.

Una prima risposta ci è stata data dall’ex Consigliere Comunale del PD Francesco Rossetti che, non rinnovando la tessera del partito dopo 25 anni, motiva la sua scelta descrivendo la sinistra cittadina come lontana dai reali bisogni delle persone, un apparato più propenso a pensare alle alleanze politiche ed a fare sterili battaglie che ai progetti per la città.

Sembra che non ci sia molto altro da aggiungere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2021 alle 14:20 sul giornale del 24 giugno 2021 - 214 letture

In questo articolo si parla di attualità, Jesiamo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8mv





logoEV
logoEV