Quantcast

Punto vaccinazioni Chiaravalle, Monte San Vito e Camerata: oltre 900 dosi in 12 giorni

Punto vaccinazioni della Croce Gialla 1' di lettura 25/06/2021 - Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino plaude l’iniziativa per la creazione del punto vaccinale di Chiaravalle promossa dalla Croce Gialla e dall'Amministrazione comunale di Chiaravalle, con il sindaco Damiano Costantini, da quella di Camerata Picena, con il sindaco Davide Fiorini, e da quella di Monte San Vito, con il sindaco Thomas Cillo.

A tutti va il ringraziamento dell'Associazione per l'impegno nella realizzazione di un presidio per le vaccinazioni così importante per il territorio.

Il centro vaccinale serve, infatti, anche i vicini comuni di Monte San Vito e Camerata Picena, e ha raggiunto le oltre 900 vaccinazioni in 12 giorni.  

  Si tratta di presidi importanti distribuiti sul territorio che si aggiungono a quelli principali allestiti dall’Asur, siti che aiutano a dare ulteriore impulso alla campagna vaccinale.    

Confartigianato è andata in visita presso il centro, con una delegazione composta da Luca Casagrande, Responsabile territoriale Confartigianato Ancona, e Giordano Giampaoletti, Responsabile Uffici Chiaravalle-Falconara-Agugliano.  

L’Associazione ha anche sollecitato tutti gli associati, gli imprenditori e i loro collaboratori a convergere su questa preziosa ed efficiente realtà per la vaccinazione, così da riuscire ad accelerare il processo di vaccinazione e tornare quanto prima alla tanto auspicata normalità.  






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2021 alle 04:11 sul giornale del 26 giugno 2021 - 258 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, chiaravalle, monte san vito, camerata picena, Confartigianato Ancona - Pesaro e Urbino, comunicato stampa, punto vaccinazioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8DK





logoEV
logoEV