Quantcast

Assegnazioni temporanee Area Vasta 2, la Direzione impone la sanatoria

sanità ospedale 1' di lettura 26/06/2021 - Con il nuovo Regolamento di mobilità ordinaria, che andrà a sostituire il precedente contenuto nell’accordo del 2015, la Direzione ha imposto di trasformare tutti i trasferimenti provvisori avvenuti “ad personam” in assegnazioni definitive.

I posti vacanti da inserire nel bando saranno a totale discrezione dell’Amministrazione che da tempo si rifiuta di fornire l’organigramma funzionale dei servizi ritendo ormai superato il concetto di dotazione organica, quindi di trasparenza nell’assegnazione del personale.
Conseguentemente i posti occupati dal personale assegnato in maniera temporanea non verranno inseriti nel nuovo bando di mobilità.

Inoltre tutti i dipendenti con prescrizioni che hanno cambiato il profilo professionale a seguito di un bando di mobilità del 2017 ed assegnati regolarmente a funzioni amministrative ma ancora inquadrati con la vecchia qualifica, saranno tagliati fuori da qualsiasi opportunità di trasferimento.

Mantenere in dotazione organica personale come sanitario o tecnico ma non più idoneo perché ricollocato nel ruolo amministrativo toglie la possibilità di assumere ulteriore personale da assegnare ai reparti, dove la carenza è maggiore.

Una mobilità talmente migliorativa che metterebbe a bando in prima applicazione solo i posti occupati dal personale a tempo determinato, che ha sostituito il personale di ruolo che se n’è andato.
Un capolavoro mai visto prima, ovvero una mobilità al contrario.

Non abbiamo dubbi nel ritenere questa impostazione sui trasferimenti del personale, il punto più basso di credibilità istituzionale mai raggiunto da qualsiasi Dirigenza di Area Vasta 2.

L’impegno che come sigle autonome ci prendiamo nei confronti dei lavoratori è quello di opporci in ogni modo a questo obbrobrio, che dovrebbe andare a regime tra qualche settimana, con il beneplacito di qualche OO.SS.


da U.S.B, F.S.I.-U.S.A.E.   F.I.A.L.S.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2021 alle 21:19 sul giornale del 28 giugno 2021 - 295 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8Zr





logoEV
logoEV