Quantcast

"La caduta di Wembley": uscito il libro sulla Nazionale di Roberto Mancini

Andrea Pontone autore di La caduta di Wembley 2' di lettura 20/07/2021 - Mercoledì 14 luglio 2021 è stato pubblicato il libro digitale "La caduta di Wembley", oltre 200 pagine, disponibile su Google Play Libri. L'opera racconta l'ultimo Europeo di calcio, tappa per tappa, dalla vicenda Eriksen fino alle provvidenziali parate di Donnarumma. Ce ne parla in esclusiva l'autore Andrea Pontone.

Mancini ha reso immortale il tricolore a Wembley: ne parla Andrea Pontone nel suo nuovo libro.

Il grande lavoro svolto da Roberto Mancini sulla panchina della Nazionale italiana sarà ricordato per sempre: il commissario tecnico azzurro, infatti, ha conquistato un titolo Europeo che all'Italia mancava dal 1968. Un'impresa storica, eroica, che pochi giorni dopo la notte di Londra è già stata raccontata in un libro: "La caduta di Wembley", scritto da Andrea Pontone, direttore di Rete Tricolore e del Corriere Nerazzurro, riviste che raccontano le partite dell'Italia e dell'Inter. Nelle oltre 200 pagine si ripercorre, partita dopo partita, lo svolgimento dell'intero campionato Europeo, analizzato da un punto di vista calcistico, sociologico e culturale.

In esclusiva per Viverejesi.it, un estratto dell'opera nel quale si elogia il lavoro svolto da Roberto Mancini:

"Rispetto all’ormai lontano Italia-Svezia, la realtà del calcio azzurro è profondamente mutata: il principale responsabile di questo radicale (e complesso) cambiamento è Roberto Mancini, ingaggiato come commissario tecnico dopo la breve - ma prestigiosa - parentesi di Luigi Di Biagio sulla panchina più luccicante del Belpaese. La valorizzazione del materiale grezzo a sua disposizione, l’invito caloroso nei confronti dei club italiani a puntare sui nostri giovani (con reali e sorprendenti risultati raggiunti), la fiducia quasi incondizionata verso i singoli maggiormente esposti a visibilità internazionale, la compattezza del gruppo eletta a chiave interpretativa delle missioni sportive, la proposta di un’idea di gioco ben precisa, con il pallone tra i piedi degli azzurri e gli avversari costretti ad adeguarsi: tutti ingredienti lungimiranti, che hanno portato i loro frutti. La Nazionale di Roberto Mancini ha vinto con merito: è stata anche un po’ fortunata, dato che ha pareggiato sia in semifinale che in finale, anche dopo i tempi supplementari. Ma l’ottimo torneo disputato da Donnarumma e la grande freddezza dei ragazzi azzurri ha riportato il titolo a Roma, a discapito di quanto sognavano altre nazioni (tra cui gli inglesi, padroni di casa e già con il trofeo in tasca)".

Questo il link per scaricare il libro online: https://play.google.com/store/books/details/Andrea_Pontone_La_caduta_di_Wembley?id=8c04EAAAQBAJ


dalla Redazione di Vivere Jesi
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2021 alle 15:24 sul giornale del 21 luglio 2021 - 268 letture

In questo articolo si parla di cultura, libro, italia, europei, articolo, redazione vivere jesi, la caduta di wembley, andrea pontone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ca6K





logoEV
logoEV
logoEV