Quantcast

Laurea ad honorem per Roberto Mancini

Roberto Mancini ct della Nazionale 2' di lettura 23/07/2021 - Ora è ufficiale. Laurea ad Honorem ad Urbino per Roberto Mancini, Commissario Tecnico della Nazionale Azzurra campione d’Europa.

Un prestigioso riconoscimento per Mancini, definito come “un esempio di valori positivi e un vero testimonial della sua terra”.

Ebbene sì, un incontro a dir poco proficuo quello avvenuto in questi giorni a Urbino tra il Presidente Accademia dei Marchigiani dell’Anno in Italia Dr. Mario Civerchia e il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” Prof. Giorgio Calcagnini, con l’illustre preseenza del Prof. Orazio Cantoni Direttore Dipartimento Scienze Biomolecolari (DISB) dell’Università degli Studi di Urbino.

Il Presidente Civerchia, dopo aver presentato il mirabile cv del marchigiano dell’anno Mr. Roberto Mancini, aveva chiesto il conferimento ad honorem della Laurea in Scienze dello Sport, approvato poi all’unanimità con delibera del Consiglio del Dipartimento di Scienze Biomolecolari n P165/2021.

“Nato a Jesi il 27 novembre 1964 esordisce in serie A col Bologna il 12 settembre 1981 esordendo in Nazionale a soli 19 anni e collezionando successi come calciatore e poi come allenatore. Non solo un grande professionista ma un vero testimonial della sua terra – si legge nella motivazione – ove è cresciuto nella bellezza ancora incontaminata delle campagne marchigiane, mangiando sano e genuino con l’ampia scelta dei prodotti agroalimentari della ricca biodiversità marchigiana”.

L’Accademia fondata nel 1988 ad Ancona raccoglie famosi personaggi marchigiani riconosciuti ed affermatisi in campo nazionale e internazionale per l’alta capacità professionale e successi raggiunti nei diversi settori scientifico- culturali, sportivi, sociali, sanitari e imprenditoriali.

L’Accademia dei Marchigiani dell’Anno in Italia contribuisce in altre parole a diffondere cultura, bellezza e tradizioni del nostro territorio attraverso i suoi figli che si sono distinti nelle loro attività. Il Presidente Dr. Mario Civerchia a nome di tutti i membri dell’Accademia plaude l’Università degli Studi di Urbino e il Dipartimento scienze Biomolecolari per la bella notizia. “Il Ritorno di Mancini nelle Marche sarà un doppio motivo per festeggiare insieme Euro 2021 con la Nazionale di calcio e la Laurea ad Honorem in Scienze dello Sport più che meritata”.

Un importante titolo accademico preludio anche di una futura collaborazione tecnico-scientifica tra la nazionale di calcio e i docenti universitari del Dipartimento di Scienze Biomolecolari. Complimenti Roberto!


da Cristina Carnevali e Daniele Bartocci

redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2021 alle 13:42 sul giornale del 24 luglio 2021 - 937 letture

In questo articolo si parla di attualità, roberto mancini, calcio, nazionale, cristina carnevali, articolo, daniele bartocci, ct

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbMT





logoEV
logoEV