Quantcast

L'on. Agostinelli (M5S) chiede provvedimenti per il gesto della consigliera Cercaci

Donatella Agostinelli 1' di lettura 30/07/2021 - "Sventolare simboli che richiamano al fascismo è atto incostituzionale".

“È ormai noto a tutti il gesto della consigliera comunale di Jesi Chiara Cercaci: durante la commissione comunale in videochiamata, svetta all’improvviso un insolito ventaglio improvvisato.
Munita del tappetino del mouse, la consigliera sbadatamente ha preso a farsi aria sventolandosi con la rappresentazione della bandiera della Repubblica di Salò e caso ha voluto, che si stesse parlando proprio di un progetto di accoglienza. Un atto che non può ridursi a semplice svista, in quanto si traduce in un vero e proprio sbeffeggiamento della Costituzione stessa.”

Lo afferma in una nota la senatrice del Movimento 5 Stelle, Donatella Agostinelli. “Un membro delle Istituzioni non dovrebbe mai, nemmeno per errore, fregiarsi di simbologie che riecheggiano i tempi fascisti, atto che, per altro, costituisce anche reato. Chiedo che vengano presi seri provvedimenti a riguardo, come atto doveroso e di rispetto nei confronti dei cittadini e della nostra Repubblica” conclude Agostinelli.


da On. Sen. Donatella Agostinelli
Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2021 alle 10:52 sul giornale del 31 luglio 2021 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità, Donatella Agostinelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccKW





logoEV
logoEV