Quantcast

Castelplanio: un rinnovato campo da calcio sintetico, fondamentale l'aiuto di molte aziende

Campo da calcio sintetico a Castelplanio 2' di lettura 22/09/2021 - Tanto entusiasmo e grande soddisfazione alla presentazione a Castelplanio del nuovo campo da calcio in sintetico che sostituirà l’attuale in terra, accanto al campo principale, non più idoneo per svolgere al meglio l’attività sportiva.

Un’opera altamente qualificante, il cui progetto, elaborato dall’ing. Giacomo Giacomini che lo ha donato alla Asd Le Torri, è stato illustrato nel dettaglio dal presidente della società sportiva Massimo Buschi e dalla ditta che realizzerà l’impianto, di fronte ad un pubblico attento, composto prevalentemente da giovani atleti.
L’opera sarà realizzata proprio dall’Asd Le Torri, per un investimento complessivo di 250 mila euro, di cui 100 mila reperiti tramite aziende che hanno sposato il pregevole intervento e 150 mila attraverso un mutuo di 15 anni che sarà sostenuto da un contributo del Comune con il quale la società sportiva ha stipulato una apposita convenzione per la migliore gestione.

“Con l’aiuto di diverse aziende che ringrazio per la sensibilità e per aver condiviso l’importanza di questo investimento sotto il profilo sociale ed educativo - ha sottolineato il sindaco Fabio Badiali - diamo corso ad un intervento molto importante per la nostra comunità, perché consentirà a tanti ragazzi di poter giocare in una struttura pienamente funzionale, favorendo ancor più la socializzazione e l’aggregazione”.

L’Asd Le Torri, d’altra parte, è una realtà estremamente consolidata, punto di riferimento dei ragazzi di Castelplanio, ma anche di Mergo, Rosora, Poggio San Marcello e Serra San Quirico. Il campo avrà le dimensioni idonee per svolgere allenamenti e partite fino agli Esordienti. Trovandosi poi accanto alla scuola materna e alla scuola primaria, sarà utilizzato anche la mattina, nelle belle giornate, per svolgere educazione motoria. Sostengono il progetto, in qualità di sponsor, Fileni, Barilla, Acea Ambiente Cavallari, Centro Oceano e Centro La Fontana della famiglia Chiodi, Gola della Rossa Mineraria e Sta 2000. I lavori partiranno entro le prossime settimane e prevedono il livellamento del terreno, nuovi drenaggi e linee fognarie, manufatti accessori di completamento, realizzazione del sottofondo e posa in opera del manto realizzato con materiale innovativo con conseguente disegno delle linee di gioco e installazione delle porte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2021 alle 22:52 sul giornale del 22 settembre 2021 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Castelplanio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckqV





logoEV
logoEV