Quantcast

Simona Lupini (M5S): “Emergenza salute mentale in area vasta 2”

2' di lettura 21/09/2021 - Peggiora ancor di più una situazione già problematica da tempo: di fronte all’impennata nei problemi di salute mentale e di disturbi dell’apprendimento tra bambini e adolescenti durante il lockdown, le strutture pubbliche in Area Vasta 2 sono entrate in grave difficoltà, in particolare nei distretti di Fabriano, Jesi e Senigallia.

La consigliera regionale Simona Lupini (Movimento 5 Stelle) si era quindi rivolta all’assessore Saltamartini con un’interrogazione, firmata anche dalla collega Marta Ruggeri: “Il settore della neuropsichiatria infantile territoriale ospedaliera è gravemente sotto organico. Con la fine dell’estate, all’assistenza quotidiana a bambini e adolescenti, già sotto stress, si sono aggiunte anche le valutazioni dei disturbi dell’apprendimento, da cui dipende la concessione del sostegno scolastico e della legge 104: un carico di lavoro ingestibile, e che ha causato il blocco dei reparti, e costretto molte famiglie a rivolgersi al privato”.

L’assessore Saltamartini, rispondendo all’interrogazione, ha sottolineato i problemi a livello nazionale del settore neuropsichiatria infantile, con poche borse di specializzazione e una mancata programmazione del fabbisogno: nel distretto di Fabriano e in quello di Ancona avrebbero dovuto essere attivate rispettivamente 35 e 50 ore di assistenza specialistica, che saranno garantite con la ridistribuzione dei carichi di lavoro e convenzioni con il Santo Stefano e il Bignamini. Saranno inoltre assegnate nuove risorse per potenziare il personale nell’ambito delle misure anti-COVID, e avviato un percorso con l’UNIVPM per aumentare le borse di specializzazione.

“Era inaccettabile scaricare sulle tasche delle famiglie un problema di programmazione della macchina sanitaria: le valutazioni, in particolare, possono essere molto costose” segnala la consigliera Lupini “era necessario porre rimedio il prima possibile, e accolgo con favore le misure annunciate dall’assessore: continueremo a monitorare la situazione, per assicurare che la salute dei nostri bambini e adolescenti sia sempre al primo posto.”


da Simona Lupini
consigliere regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2021 alle 12:58 sul giornale del 22 settembre 2021 - 227 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa, Simona Lupini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckkK





logoEV
logoEV