Quantcast

Tiro a segno: grandi soddisfazioni per gli jesini al Campionato Italiano

Campionati nazionali di tiro a segno 2' di lettura 28/09/2021 - Salgono sul podio tanti atleti allenati dal presidente Gagliardini, da Ballirano e da Ferranti. Ecco come è andata a Milano.

Nei giorni scorsi si è concluso a Milano il campionato italiano di tiro a segno dove gli atleti jesini si sono particolarmente distinti vincendo cinque titoli italiani, due secondi e due terzi posti. Gli atleti che più si sono distinti sono:

-LUCA SBARBATI già campione regionale, si è classificato PRIMO nella carabina aria compressa junior2 (16/18anni) e SECONDO classificato nella carabina a fuoco.

-TERZO POSTO per la squadra di carabina a fuoco composta da Alessio Pigliapoco, Alessandro Iena e Luca Sbarbati.

-LORIS QUARTA: CAMPIONE ITALIANO specialità di pistola sportiva allievi e Campione italiano pistola dieci metri.

-MICHAEL QUARTA : TERZO nella pistola sportiva categoria allievi.

-PRIMO POSTO per la squadra allievi formata dai fratelli QUARTA, Loris, Michael e Kristel in due discipline di pistola, sportiva e dieci metri.

-SOFIA FIORDELMONDO: SECONDO POSTO sia nella pistola automatica che aria compressa dieci metri nella categoria junior2 donna.

ALEXIA TIBULCA: TERZA alla pistola automatica junior2 donna.

-Discreti risultati per Pigliapoco Alessio al suo primo campionato italiano e Alessandro Iena che con il loro contributo hanno permesso alla squadra di ottenere il bronzo.

Gli ottimi risultati ottenuti dai nostri ragazzi è il risultato di impegno e serietà verso questo sport olimpico anche grazie al supporto di allenatori di alto livello come Maurizio Ballirano per la carabina. Quest'ultimo, ex atleta della nazionale italiana e plurimedagliato a carattere europeo, oggi oltre a seguire queste giovani promesse è anche allenatore nella nazionale italiana per la squadra senior (segue i ragazzi che andranno alle olimpiadi).
Per i ragazzi di pistola invece troviamo Renzo Gagliardini che, oltre ad essere il presidente del poligono, segue personalmente gli atleti. Infine Sergio Ferranti anche lui ex atleta della nazionale.

La determinazione e l'impegno quotidiano di questi ragazzi ha permesso a tre di loro di essere convocati nella nazionale italiana juniores, per la pistola SOFIA FIORDELMONDO, per la carabina LUCA SBARBATI e ALESSANDRO CAROSI al quale va un augurio di buona guarigione perché a causa di un incidente con la moto non ha potuto gareggiare.

Chi vuole avvicinarsi a questo sport può venire in poligono tutti i sabato pomeriggio dalle 15 alle 18 e avrà tutte le indicazioni necessarie.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2021 alle 12:06 sul giornale del 29 settembre 2021 - 293 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, podio, campionati italiani, tiro a segno, comunicato stampa, poligono jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clwg





logoEV
logoEV