contatori statistiche

Jesi in Rima: il debutto di Morena Focante con "La cassetta postale"

1' di lettura 03/10/2021 - La prima poesia per la rubrica Jesi in Rima di Morena Focante si intitola "La cassetta postale". Morena, ve l'abbiamo già presentata. Buona lettura!

TORNADA A CASA DOPO ‘NA GIORNADA LAVORATIVA
ME DIRIGO A PIA’ LA POSTA, CON ARIA GIULIVA
MA C’è POCO DA STA ALLEGRI!
DENTRO LA BUGA INFERNALE
MEJO CONOSCIUDA, COME CASSETTA POSTALE
C’ HO TROADO …MIGA UNA …. MA TRE BOLLETTE!

CARINE, EH! BELLE ‘MBUSTADE, PER NIENTE STROPICCIADE
SE TENEA STRETTE, STRETTE
C’AVRA’ AVUDO PAURA DE BUSCA’…FREGASOLDI MALEDETTE!

JE VA BEH CHE NON C’HO ‘L CAMI’,
MA SE ME GIRA…
JE DO’ FOGO CON ‘L ACCENDI’!
‘NDO’ VA , COME SIA ‘L TROVO ‘N MODO PER FALLE SPARI’!

MA IO DIGO NO: VE PARE ‘L CASO DE ARIVA’ TUTTE QUANTE ASSIEME?
UN TANTINO, SEDE SCEME!!
IO HO CAPIDO CHE E’ BELLO STA IN COMPAGNIA,
MA PROPRIO DENTRO LA CASSETTA POSTALE MIA??
ACQUA, GAS, ELETTRICIDA’…
CE MANGA SOLO QUELLA DELLA SPAZZATURA
CUSCI’ ‘RMANEMO IN MUTANDE ADDIRITTURA!

E ALLORA SAPEDE QUE VE RISPONDO PUNTUALI PAGAMENTI?
IO NON BEO, NON CUCINO E MANGO LA LUCE VOJO ‘PPICCIA’!!
MA QUE VE CREDEDE, CHE LA GENTE FADIGA, SOLO PE’ PAGA’???
AH GIA’ … NON ME DEVO TROPPO LAMENTA’
SENTIREDE CHE RINCARI E CHE MAGO’
CO’ L’ARIVO DELLA CATTIVA STAGIO’!






Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2021 alle 17:42 sul giornale del 04 ottobre 2021 - 392 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cmot

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima





logoEV
qrcode