Quantcast

Rugby: Jesi ’70, sono i giovani a far ripartire il motore

Minirugby Jesi 2' di lettura 07/10/2021 - «Duecentodieci bambini, 60 fra tecnici e accompagnatori, le famiglie: davvero una grande e bella festa che ci rende orgogliosi, oltre ogni aspettativa. Il primo evento del ritorno quasi alla normalità». Parola di Francesco Possedoni, responsabile sviluppo Club del Rugby Jesi ’70. Una stagione che si mette in moto all’insegna dei giovani, quella della società jesina.

Lo scorso fine settimana è stato infatti quello, dopo tempo, del primo torneo regionale di minirugby che ha riunito il movimento marchigiano nell’impianto jesino. Il prossimo sarà invece quello del via ai campionati Under 15, Under 17 e Under 19.

«La risposta da tutte le Marche all’appuntamento con il minirugby è stata eccezionale. Al campo, con i bambini di Jesi, c’erano le formazioni di Pesaro, Fano, Senigallia, Falconara, Fabriano, Macerata, Montegranaro. Realtà che da due anni non avevano avuto la possibilità di incontrarsi e che ora invece stanno facendo ripartire quel movimento che due volte al mese si ritrova sui campi della regione intorno alla palla ovale. Un bel segnale di fiducia e di ripartenza, per tutti» evidenzia Possedoni. Prosegue il dirigente jesino: «Per noi aver organizzato l’evento ha anche significato riprendere confidenza con la pianificazione e la programmazione che queste occasioni richiedono e di riprendere in mano certi meccanismi. La riuscita ha rappresentato una bella sorpresa, dato che ancora fino a un paio di mesi le incertezze, in tutte le società, erano tante E anche a livello sportivo, possiamo essere più che soddisfatti di come si sono comportati i nostri piccoli».

Un bel viatico per tutta la realtà jesina. «Da domenica 10 ottobre ripartono, finalmente, i campionati giovanili. La Under 19 è stata inserita in un girone con Pesaro, Fano, Perugia. La Under 17 con Pesaro, Fano, Foligno, Perugia, Ancona. La Under 15 comincerà con tornei e concentramenti. Insomma, si rimette in azione il motore. E ci fa grande piacere continuare a rappresentare per il territorio un punto di riferimento».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2021 alle 14:36 sul giornale del 08 ottobre 2021 - 161 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, rugby, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cm8v





logoEV
logoEV