Quantcast

Vivere con Stile:” love bombing” o amore vero? Come imparare a riconoscerlo ed evitarlo

5' di lettura 09/10/2021 - “Amore”, “amour”, “love”, “amor”, possiamo tradurlo in tutte le lingue del mondo, chiamateci pazzi ma per noi essere umani è la nostra ninfa vitale. L’amore oggi è come il wifi, ci tiene connessi e senza di lui il mondo andrebbe letteralmente in tilt.

Poco romantico come paragone, ma secondo me rende perfettamente l’idea, considerando la corsa quotidiana a essere sempre on line. L’amore si manifesta in ogni cosa che facciamo, che osserviamo e in ogni gesto che compiamo. E’ nell’aria ogni giorno, è sempre tra noi, ma ci siamo mai chiesti quale sia la sua forma più pura e sincera?

"Pensavo fosse amore e invece era un calesse", diceva il grande Troisi nel lontano 1991, ebbene sì, all’amore, a volte, piace indossare tante maschere, non tutte però, calzano a pennello.

A chi non è mai capitato di innamorarsi di una persona che sembrava perfetta, un vero gentleman. Quante volte ci siamo fissate, credendo di essere innamorate di quell’idea nata agli esordi, pensando di aver trovato il nostro principe azzurro e, invece, siamo solo rimaste intrappolate nello stagno di un bel rospo? A me è capitato molte volte.
Le delusioni fanno parte della vita e ci fortificano, ma se esistesse una bacchetta magica in grado di evitare qualche cuore spezzato in meno io la userei e voi? Non servono chissà quale magie, basta solo imparare a riconoscere ed evitare alcuni giochi di manipolazione di cui sono molto abili alcuni esseri umani, come ad esempio il “love bombing”.

Il “love bombing”, si può definire come il surplus di attenzioni, carinerie, dichiarazioni d’amore, all’inizio di una relazione. Detto anche “bombardamento amoroso”, che se all’inizio ci dà realizzazione e benessere, finisce con una fase di svalutazione e sofferenza.

E’ una tecnica manipolatoria, messa in atto dal narcisista all’inizio del corteggiamento. La chiamano tecnica, perché con l’aiuto di azioni mirate alla conquista della vittima, il carnefice, si assicurerà la sua fedeltà, il suo amore e spesso la sua anima.

L’espressione “love bombing”, è stata coniata da una psicologa di nome Margaret Singer, che lo descrive come:” termine che spiega i modelli di comportamento usati da sette religiose, istituzioni, professionisti o semplici persone al fine di operare plagio condizionamento e manipolazione. Ovviamente è ben chiaro che anche se contiene la parola “love”, con l’amore non ha nulla a che vedere.

Questo fenomeno, viene associato esclusivamente a chi è affetto da narcisismo. Il narcisista, chiude la propria neo partner in una vera e propria trappola d’amore.

Proprio perché è all’inizio di una nuova conoscenza e quindi contiene in sé l’eccitazione e il batticuore tipico di ogni esordio amoroso, non è facile individuare il “love bombing". Vediamo quali sono i sintomi che ci possono far pensare di essere sotto bombardamento amoroso.

Innanzitutto, di solito il "love bomber" è un tipo che ha fretta e che brucia le tappe facendo rapidamente avances, proposte di convivenza, matrimonio o desiderio prematuro di avere dei figli. Un primo campanello d’allarme, considerando che dichiarazioni cosi veloci, sono spesso premature, in quanto l’amore è un sentimento che ha bisogno di tempo per maturare.

Un altro atteggiamento tipico del narcisista è sottolineare frasi tipo: “abbiamo troppo in comune”, “siamo fatti per stare insieme”. Indossando la maschera da buoni ascoltatori, cercheranno di raccogliere informazioni sulle vostre simpatie e antipatie. Conoscere il punto di vista del partner, lo aiuterà a manipolarlo con molta più discrezione ed eleganza.

Un’ altra caratteristica tipica del "love bomber", è far credere alle proprie vittime di essere la persona migliore che abbiano mai trovato, una presunzione, che associata allo screditamento delle storie passate, farà di lui l’uomo più speciale che abbiamo mai incontrato. La sua dichiarata unicità lo renderà forte, e ancora più ammirevole agli occhi dell’amata.

La prossima caratteristica deluderà molte di voi, ma sappiate che il potere del narcisista, si manifesta anche nel fare regali in continuazione che, se non sono associati a ricorrenze particolari, da gesti gentili, si possono trasformare in un gesto per comprare il vostro amore.

Il "love bomber" è molto generoso anche con le dichiarazioni d’amore, spesso, infatti, dice “ti amo” troppo in fretta cercando di confondere il partner, certo di aver trovato una persona innamorata.

State vivendo un turbinio infinito e contrastato di emozioni? Amare un narcisista è come vivere nelle montagne russe, un attimo vi sentite alle stelle, poi il giorno dopo letteralmente in modalità off.

Inoltre, mettono l’altro su un piedistallo dicendo che è al di sopra di ogni rapporto precedente, dando vita ad una serie di paragoni infiniti e convincendovi di essere gli unici responsabili della loro felicità, un ruolo lusinghiero ma manipolatore.

Un altro punto molto importante, tipico di questa personalità accentratrice, è avere l’esclusiva del proprio partner, isolandolo da parenti e amici, mettendo in disparte, la cerchia delle persone che vi vuole veramente bene.

Realizzare di essere vittime di "love bombing" non è semplice, e sta tutto nel carattere e nella personalità di ognuno. Di solito la consapevolezza di questo fenomeno l’acquista chi ha forte autostima ed habuon un controllo delle proprie emozioni. Nel caso non si riesca ad uscire da questa trappola, il consiglio è quello di parlarne con i propri familiari, amici e perché no anche con uno psicologo.

Niente tattiche, niente manipolazioni, il vero amore ci lascia liberi da vincoli, manipolazioni e maschere. Il vero amore è verità e bene profondo, impariamo a riconoscerlo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2021 alle 15:33 sul giornale del 11 ottobre 2021 - 270 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cm1k

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere con stile





logoEV
logoEV