x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Corsa campestre: Campionato Italiano Master, dominio confermato per Simona Santini

2' di lettura
219

da Atletica Amatori Osimo Bracaccini


Simona Santini

Sui prati di Palo del Colle, un piccolo comune della città Metropolitana di Bari, si è svolta la massima rassegna tricolore della corsa campestre, riservata a tutte le categorie Masters maschili e femminili.

Un avvenimento sportivo che fa ben sperare gli organizzatori e gli atleti amanti del correre sui prati, di ritornare di nuovo verso la normalità.

Oltre 800 atleti provenienti da ogni parte della penisola , in rappresentanza di 141 società, nel corso della mattinata hanno dato vita a delle entusiasmanti e spettacolari gare Il campo di gara di questo Cross, ricavato tra vigne e uliveti, caratterizzato da curve e controcurve, hanno oltremodo impegnato gli atleti a continui cambi di ritmo.

Nella categoria master femminile over 40, ancora una volta a dominare la scena Nazionale la jesina Simona Santini, dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini, che ancora una volta si è fregiata del settimo titolo Italiano che va ad aggiungersi ai 6 titoli italiani, conquistati in questi due ultimi anni. Una grande prova la sua che dopo il primo chilometro presa la testa della gara ha imposto a tutte le altre il suo ritmo che le ha permesso di guadagnare gradualmente un buon margine di vantaggio sulle tutte le altre e di tagliare per prima il traguardo in 14’30”, sui 4 km di gara. Dietro di lei a 39 secondi Jane Thompson (Circolo Minerva ASD) ed Eva Grisoni (Atletica Paratico).

Un’atleta, la jesina, che spazia dal mezzofondo veloce al fondo che sa preparare e soprattutto di interpretare al meglio le gare che sa esprimersi ad alti livelli negli appuntamenti che contano. A dimostrazione che in questi due ultimi anni è riuscita a fregiarsi dei titoli Italiani oltre al Cross pugliese, quello della passata stagione di Cassino. Nei 5.000 m. su pista autodoor di Rieti, e di Arezzo, nei 10.000 km. su strada di Paratico e quelli di Pieve di Soligo e sulla distanza più corta dei 3.000 al Palaindor di Ancona.



Simona Santini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2021 alle 15:49 sul giornale del 08 novembre 2021 - 219 letture