contatori statistiche

Pallavolo: serie B1, la Pieralisi lascia passare la capolista

3' di lettura 07/11/2021 - Nella quarta di campionato, la Pieralisi Pan fa tremare la capolista con tre set da urlo.

Inizia bene la gara la Pieralisi Pan al cospetto della capolista: approccio grintoso e precisione nei vari fondamentali le consentono di allungare fino al 7-4. Le toscane non sono certo squadra che si lascia intimorire, non a caso non hanno perso finora neppure un set, difendono tantissimo e recuperano (7-7). Si lotta punto a punto fino a quando le jesine non rompono l'equilibrio spingendosi sul 19-15. Il tecnico ospite chiama time-out sul 21-16 ma la Pieralisi Pan non arresta la sua corsa e conquista la prima palla set sul 24-17. Le lucchesi provano a recuperare (24-19) ma un'incontenibile Paolucci chiude il set.

Nel secondo, la Toscanagarden inizia rabbiosamente, aggredendo con il servizio (3-7). La Pieralisi Pan sembra ritrovarsi (6-7) ma il servizio continua a fare la differenza e Sabbatini chiama time-out sul 6-11. Le sue ragazze reagiscono, tengono a muro, servono bene e le ospiti subiscono: Pirro sigla il 12-11. Capponi deve fermare il gioco sul 13-11 dopo l'errore di Salvestrini. Sul 15-12 la capolista mette a segno un break pesante (15-18), forzando il servizio e grazie alle conclusioni di Bianciardi e Sciabordi. La Pieralisi Pan non demorde (18-18) ed inizia un avvincente testa a testa finché sul 24-24 Bianciardi e Tesanovic, con un mani e fuori, non chiudono il parziale.

Parte a razzo la formazione toscana nel terzo set (0-4), grazie anche ad una serie di errori sia in prima che in seconda linea da parte delle padrone di casa che lasciano così campo libero alle avversarie (4-11). Sabbatini effettua numerosi cambi, dentro Marcelloni, Usberti, Bazzani, Pepa e Girini ma la capolista non si distrae (8-22) e va a chiudere un parziale a senso unico.

Sale la rabbia in corpo, le jesine reagiscono nel quarto set: 6-1. Le ospiti non si lasciano sorprendere e restano in scia (6-5). La Pieralisi Pan torna ad allungare con Canuti (12-7) e la Nottolini comincia a sbagliare qualcosa in attacco (14-9). Sul 17-13, dopo la battuta vincente di Milletti, Capponi chiama time-out. Canuti fa male a muro (19-14) e in attacco (20-16). Malatesta respinge la rimonta ospite (21-18) e Canuti fa un ace (22-18). Le toscane però non mollano (23-21) tengono a muro e accorciano (23-22). Pirro conquista il set-ball (24-22) ma Salvestrini e Bianciardi annullano il vantaggio (24-24). Finale da infarto, con la Pieralisi Pan che conquista tre palle set annullando un match-ball sul 27-28. Sul 29-29 però il muro toscano è granitico e sbarra la porta ad uno strameritato tie-break.

PIERALISI PAN JESI - TOSCANAGARDEN NOTTOLINI CAPANNORI 1-3

PIERALISI PAN JESI: Girini, Cecconi (L), Usberti, Pepa, Paolucci 13, Pirro 8, Durante, Canuti 11, Malatesta 19, Bazzani, Milletti 6, Marcelloni. All. Sabbatini

TOSCANAGARDEN NOTTOLINI CAPANNORI: Romani, Lunardi 2, Mazzoni (L2), Salvestrini 15, Coselli 15, Canovai n.e., Varani 8, Bianciardi 10, Tesanovic 7, Bresciani 5, Catani 2, Sciabordi 4, Battellino (L1). All. Capponi

ARBITRI: Azzolina e Racchi

PARZIALI: 25-19, 24-26, 11-25, 29-31.


da Gruppo sportivo \"Giannino Pieralisi\"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2021 alle 15:36 sul giornale del 08 novembre 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di sport, Gruppo sportivo "Giannino Pieralisi", comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/csHy





logoEV
logoEV