contatori statistiche

Ciclismo: il Giro d'Italia fa tappa a Jesi

tappa pesacara-jesi del giro d'italia 2022 2' di lettura 09/11/2021 - Si vociferava già a qualche settimana, ma l'ufficialità è arrivata oggi: Jesi ospiterà una tappa del Giro più prestigioso nel mondo del ciclismo, e sarà proprio l'arrivo della terza tappa, dopo aver toccato anche Santa Maria Nuova, Monsano e Filottrano.

Dopo il Giro Rosa, dopo la sesta tappa della Tirreno Adriatico (LEGGI QUI), torna a Jesi il prestigioso Giro d'Italia.

"Ci è appena stata confermata una bellissima notizia: il prossimo Giro d'Italia di ciclismo farà tappa a Jesi." Così il primo cittadino Massimo Bacci, soddisfatto per l'ufficialità della notizia. "Dopo 37 anni la nostra città tornerà di nuovo ad accogliere la carovana rosa nella tappa che partirà da Pescara e raggiungerà Jesi dopo 194 chilometri. Un grande evento popolare per uno sport che unisce il nostro paese, con un ritorno di immagine straordinario. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo eccezionale risultato ed un primo pensiero all'indimenticabile Michele Scarponi che queste strade le ha percorse in lungo ed in largo. Ora subito al lavoro per la migliore organizzazione possibile."

La presenza di Jesi tra le città interessate dal passaggio dei campioni del ciclismo arriva durante la presentazione ufficiale che l'organizzazione ha voluto dare, con suspence, un po' alla volta, presentando tappa per tappa il Giro 2021. Sarà un tappa mista la Pescara-Jesi del 17 maggio 2022, come descritta ufficialmente, con la prima parte pianeggiante e costiera e la seconda ondulata lungo i Muri della zona di Jesi. Dopo Civitanova Marche, infatti, non ci sono evidenti tratti di riposo. Si scalano Civitanova Alta, Sant’Ignazio di Montelupone, Recanati, Filottrano, Santa Maria Nova e Monsano. Tutte salite impegnative, con alcuni tratti molto ripidi, che porteranno a Jesi un gruppetto selezionato per lo sprint finale.

Il tre volte Campione del Mondo e vincitore della Maglia Ciclamino 2021, Peter Sagan, ha commentato all'organizzazione del Giro: "Sono sei tappe molto interessanti perché aperte a più soluzioni, fughe da lontano, attacchi nel finale o volate ristrette. Sicuramente saranno frazioni importanti per la Classifica a Punti della Maglia Ciclamino ma qualora dovessero muoversi gli uomini di classifica potrebbero diventare importanti anche per la generale. Proprio su una tappa mossa come queste ho ottenuto il mio primo successo al Giro d'Italia 2020: questi percorsi mi piacciono molto e sono adatti alle mie caratteristiche."


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2021 alle 11:43 sul giornale del 10 novembre 2021 - 1248 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, giro d'italia, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cs3x





logoEV
logoEV