contatori statistiche

Due corsi di formazione sulla centralità del progetto di vita con persone disabili

2' di lettura 11/11/2021 - Il Gruppo Solidarietà promuove due incontri di formazione online aperti a chi voglia riflettere (genitori, persone con disabilità, volontari e operatori) sul valore del Progetto di Vita della persona con disabilità ed in che misura esso può tradurre il diritto alla cura ed alla miglior qualità di vita possibile in azioni concrete ed interventi praticabili ed esigibili.

La pandemia ha evidenziato quanto sia importante mettere al centro della presa in carico la personalizzazione degli interventi e la cura per i contesti di vita, che sono gli ingredienti principali del Progetto di Vita. Come fare perché questo approccio si consolidi diventando una pratica diffusa? Tanti sarebbero i livelli di riflessione ed approfondimento: in questi incontri scegliamo anzitutto di individuare gli strumenti necessari ad una partecipazione consapevole al progetto di vita da parte di tutti i soggetti coinvolti, a partire dalla persona con disabilità stessa.

Venerdì 26 novembre ore 17.00-18.30
Cosa si intende per progetto personalizzato? Strumenti e condizioni necessari perché il progetto sia uno strumento che evolve con le persone e non un atto burocratico
CON
Marco Bollani, Direttore Coop. COME NOI, Mortara (PV), Comitato Tecnico Scientifico di Anffas Onlus
Carlo Francescutti, Direttore dei servizi sociosanitari Azienda Sanitaria Friuli Occidentale (AsFO)

Martedì 15 dicembre, ore 17.00-18.30
La valorizzare dei contesti nella costruzione del progetto di vita. La promozione delle alleanze attorno alla persone: il lavoro di comunità
CON
Mario Paolini, Pedagogista, formatore, Treviso
Monica Pozzi, Referente territoriale del progetto L-inc, Cooperativa Arcipleago, Cinisello Balsamo

INFORMAZIONI: Gruppo Solidarietà, Via Fornace 23, 60030 Moie di Maiolati (An), 0731-703327, centrodoc@grusol.it. Segreteria (ore 10.00-12.30). In fase di accreditamento per assistenti sociali. Evento realizzato in collaborazione con CROAS MARCHE.

ISCRIZIONI: Per partecipare agli incontri (piattaforma zoom) è necessaria iscrizione attraverso il modulo on line. Si chiede, al fine di sostenere i costi dell’iniziativa, un’offerta libera. Agli iscritti sarà riservata una promozione sull’abbonamento della rivista “Appunti sulle politiche sociali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2021 alle 18:06 sul giornale del 12 novembre 2021 - 152 letture

In questo articolo si parla di attualità, disabilità, Gruppo Solidarietà, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ctCP