Quantcast

No alla pista di ghiaccio, Legambiente ha presentato le firme in comune

raccolta firme no alla pista sul ghiaccio a Jesi 1' di lettura 30/11/2021 - Raccolte 278 firme per chiedere la sostituzione con altra iniziativa non impattante per l'ambiente.

Il circolo Legambiente Azzaruolo ringrazia i 278 cittadini che hanno firmato la petizione, che abbiamo oggi consegnato in comune, per chiedere al sindaco di revocare l’installazione della pista di ghiaccio in piazza Federico II sostituendola con attrazioni più sostenibili.

“Rammarica constatare che l’Amministrazione Comunale non abbia accolto la richiesta di tanti cittadini jesini, ma - ha dichiarato Francesca Paolini presidente del Circolo Legambiente Azzaruolo di Jesi - ci conforta il dialogo avviato con i cittadini che abbiamo scoperto disposti a cambiare i propri comportamenti con azioni concrete per avviare quella transizione ecologica necessaria per attenuare la febbre del pianeta. La nostra azione aveva proprio il fine di adempiere allo slogan di Legambiente – Pensare globalmente per agire localmente - esulando dalla strumentalizzazione politica da cui siamo stati tacciati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2021 alle 15:26 sul giornale del 01 dicembre 2021 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, legambiente, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxjt





logoEV
logoEV