Quantcast

Amazon a Jesi, il PD invita a confronto con i cittadini

1' di lettura 03/01/2022 - Leggiamo, dal fioccare di articoli di stampa, del possibile insediamento di un gigante della logistica globale sul nostro territorio cittadino.

Apprendiamo, sempre dalla stampa, i dettagli relativi alle fasi negoziali dell'insediamento,ai progressi dell'iter amministrativo che lo riguarda e dei "cin cin" ai quali pare ci si stia preparando. Una questione di una importanza economica,sociale e persino ambientale di grandissimo rilievo per la nostra città che l'attuale amministrazione non ha però mai sentito il bisogno di condividere con i cittadini di Jesi. Non ci stupisce, è il tratto di un metodo che oramai rientra nella consolidata cifra stilistica di questa amministrazione cittadina ma che continuiamo a definire, sinceramente e semplicemente, inaccettabile. Troppo grandi le questioni e le opportunità che si presentano all'orizzonte, per poterle ritenere assorbite dalla sola azione amministrativa. A meno che non si pensi che il Comune sia un C.d.A. e non la casa di tutti i cittadini. Più volte abbiamo richiesto notizie in Consiglio Comunale,senza mai avere riscontri.

Viste però le notizie che continuano ad arrivare da fonti qualificate, chiediamo con forza alla giunta comunale di Jesi di avviare un confronto aperto con la città e renderla partecipe di questo possibile,par di leggere probabile, epocale cambiamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2022 alle 15:38 sul giornale del 04 gennaio 2022 - 336 letture

In questo articolo si parla di jesi, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cDeW





logoEV
logoEV
logoEV