Quantcast

Amazon, Jesi in Comune: "Nessun coinvolgimento del consiglio e dei cittadini"

Jesi in Comune 1' di lettura 06/01/2022 - Pronta nuova interrogazione (la prima a settembre 2020) sull'insediamento di Amazon nella zona dell'interporto.

La vicenda dell'insediamento Amazon nella zona interporto non è una questione privatistica che può essere gestita e decisa nelle segrete stanze e senza il coinvolgimento del consiglio comunale e della città intera. È una sfida cruciale per il futuro della nostra comunità che avrà conseguenze imponenti sotto il profilo economico, sociale, urbanistico ed ambientale.
Non può decidere il Sindaco (tra l'altro a fine mandato) da solo, come fosse il presidente di un CdA di una società privata. Abbiamo tutti il diritto ed il dovere di poter partecipare al percorso decisionale e non solo alla fine, a giochi fatti, quando si tratterà di dare l' assenso alla variante urbanistica.

Per questo presenteremo anche un'interrogazione per il prossimo consiglio comunale, per chiedere appunto quali siano le intenzioni dell'amministrazione comunale rispetto alla condivisione, alla partecipazione ed alla trasparenza che fino ad ora sono mancate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2022 alle 23:14 sul giornale del 07 gennaio 2022 - 147 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, jesi in comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cDPy





logoEV
logoEV