Quantcast

Automobilismo: problemi tecnici per Fulgenzi, stop a Dubai

1' di lettura 19/01/2022 - 77 giri in testa alla 24h di Dubai, poi un problema tecnico all'inizio del terzo turno di guida.

Dopo la pole position e i primi 2 turni di guida, condotti da Heinrich e Fulgenzi, la situazione sembrava rosea per l'equipaggio a bordo della #923 by Huber Racing, nettamente al comando sui diretti concorrenti in categoria e con un grande vantaggio da amministrare nella notte.

In concomitanza con il secondo cambio pilota, che ha visto Gabriel Rindone subentrare ad Enrico Fulgenzi, sono iniziati problemi di surriscaldamento che hanno costretto proprio Rindone al ritiro dopo pochi giri. Il radiatore della Porsche 992 GT3 Cup by Huber Racing ha smesso di funzionare, mettendo KO il motore nell'arco di pochi giri.

Un vero peccato chiudere con un ritiro una gara che si prospettava dominante grazie all'ottimo lavoro svolto durante la settimana da tutto l'equipaggio.

Immediate possibilità di riscatto si presenteranno già questo fine settimana, in occasione dell'attesissima 6h di Abu-Dhabi sul bellissimo Yas Marina Circuit, teatro dei recentissimi duelli iridati di Formula 1. Sarà nuovamente possibile vedere tutte le sessioni ufficiali in diretta streaming sul canale YouTube del campionato 24H Series; l'azione inizierà venerdì 21 con le Prove Libere (non trasmesse live), per poi concretizzarsi sabato 22 gennaio con qualifiche (07:00 orario italiano) e gara di 6 ore (partenza alle 11:25 orario italiano).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2022 alle 01:36 sul giornale del 20 gennaio 2022 - 181 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, automobilismo, enrico fulgenzi, team, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cF1H





logoEV
logoEV
logoEV