Quantcast

Vivere con stile: arriva un momento in cui una donna cerca solo la pace

3' di lettura 22/01/2022 - Arriva un momento nella vita di ogni donna, un istante esatto, in cui pervade il forte desiderio comune, di porre a terra le asce di guerra. Di smettere di combattere, di inseguire chi non vuole essere raggiunto, di lasciare andare chi ci fa perdere tempo, o chi ci toglie la serenità.

Quando arriva quel momento, non dobbiamo spaventarci, temere di essere troppo selettive o di rimanere sole, ma accoglierlo, consapevoli che siamo appena diventate mature. Ovviamente, non è che chi non ha raggiunto questa consapevolezza sia immaturo, ma semplicemente, questa fase, si raggiunge quando si è perfettamente sintonizzati con se stessi, con i propri obiettivi e con l'amor proprio.

Noi donne siamo famose per voler fare tante cose, eppure di solito, dopo il compimento dei trent’anni, diventiamo particolarmente esigenti, siete d’accordo? Ecco perché fare delle scelte a quest’età, compresa quella del proprio partner, può essere garanzia di un rapporto più duraturo e consapevole.

Ad un certo punto della nostra vita, quindi, issiamo bandiera bianca, perché le battaglie sono state combattute, gli amori folli e ribelli vissuti. Abbiamo sbagliato, siamo cadute, ci siamo rialzate milioni di volte, e dopo aver vagato a lungo alla ricerca di noi stesse, ci siamo finalmente trovate, e non intendiamo lasciarci mai più. Una volta trovato il nostro centro, ci ritroviamo ad abitare e ad amare, quella casa che prima ci sembrava soffocare, la coloriamo del nostro carattere, delle esperienze vissute.

Molte di noi si dedicano a cose nuove, come meditare, leggere, ballare, tutto ciò che può renderci felici. Inizialmente sembra che ci fermiamo, ma in realtà, al contrario, ci rimbocchiamo le maniche, per rialzarci e ripartire in una dimensione più intima, nostra, perché ora sappiamo realmente cosa vogliamo.

Tutti gli errori, le cadute, le cicatrici che abbiamo vissuto negli anni, ci hanno portato esattamente a oggi, alla ricerca di stabilità e serenità. Se non avessimo percorso quelle strade tortuose, impervie, non saremo state quelle che siamo ora.

Anche in amore diventiamo esigenti, perché non siamo più disposte a scendere a compromessi, ad attendere uomini indecisi, immergerci in relazioni tossiche. Perché è vero che è bello che l’amore ci spettini, ma deve anche accettarci per quello che siamo.

Insomma, quello che desideriamo, è che tutte le persone che ci circondano, siano come famiglia, senza invidia, pregiudizi, giudizi, amarci per quello che siamo diventate. E allora troveremo la vera pace.

Mi piacerebbe condividere con voi il pensiero della meravigliosa attrice, Meryl Streep, che dedica a questa fase della vita, una piccola riflessione personale molto profonda ed esaustiva. Buona lettura!

“Non ho più la pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, ma semplicemente perché sono arrivata ad un punto della mia vita, dove non voglio più perdere altro tempo con ciò che mi risulta sgradevole o che mi fa male”






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2022 alle 12:12 sul giornale del 24 gennaio 2022 - 362 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Vivere con stile, Serena Liguori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFC8

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere con stile