Quantcast

Disturbi specifici di apprendimento, focus sulla lettura

2' di lettura 28/01/2022 - Il Comune di Jesi, in qualità di capofila del Sistema bibliotecario territoriale della provincia, presenta il progetto “Leggere senza confini”, dedicato ai servizi di promozione della lettura per bambini e ragazzi con disturbi specifici di apprendimento - in particolare con dislessia - in collaborazione con la Fondazione Arca Onlus di Senigallia e finanziato dal Fondo per la promozione della lettura del Ministero della Cultura.

Il progetto è rivolto a bibliotecari, insegnanti, educatori, genitori e si propone di offrire una formazione su strategie e strumenti per la promozione della lettura e la fornitura di servizi per bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento nella lettura e nel linguaggio, anche con la presentazione di esperienze concrete e lo svolgimento di laboratori pratici. Le attività previste comprendono un convegno formativo ed alcuni workshop.

Il convegno si terrà, in due sessioni, venerdì 28, dalle ore 15 alle ore 19 e sabato 29, dalle ore 9 alle ore 13, presso la Biblioteca Planettiana (Sala Maggiore di Palazzo della Signoria) ed in diretta su Zoom, e vedrà interventi di studiosi e docenti specializzati, fra cui Luigi Paladin, psicologo ed esperto in psicopedagogia della lettura, editoria e letteratura per l'infanzia, e Fabio Quarin, logopedista presso la Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza del Bambin Gesù di Roma (il programma dettagliato e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito internet del Comune alla voce Biblioteca).

I successivi workshop si terranno a febbraio e marzo a Senigallia, presso la Fondazione Arca Onlus, e saranno dedicati ad attività di promozione della lettura mirate al biennio ed al triennio della primaria ed alla secondaria inferiore. Tutte le attività sono gratuite.








Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2022 alle 10:47 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 123 letture

In questo articolo si parla di jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH1z