Quantcast

Scherma: Campionati Europei Giovani e Cadetti di Novi Sad, tre i marchigiani nella pattuglia azzurra

sofia giordani 3' di lettura 14/02/2022 - Per il club jesino, si tratta di Maria Elena Proietti Mosca nello staff tecnico e della giovane promessa Sofia Giordani.

Ufficializzata la pattuglia azzurra in marcia verso i Campionati Europei Giovani e Cadetti di Novi Sad 2022. Sono 48 gli atleti convocati (più una riserva per arma), in realtà 45 perché tre di loro saranno in pedana sia nelle competizioni Under 20 che Under 17, per comporre la delegazione italiana che prenderà parte alla kermesse continentale in programma dal 26 febbraio al 7 marzo. Della delegazione, tra atleti e maestri saranno 3 i marchigiani: Benedetta Pantanetti (Club Scherma Ancona - Under 20 Fioretto femminile), Sofia Giordani (Club Scherma Jesi - Fioretto femminile under 17) e Maria Elena Proietti Mosca Staff tecnico Fioretto.

UNDER 20. Il calendario delle gare in questa edizione verrà aperto dalla categoria Giovani a cui sarà dedicata la prima metà della manifestazione affidata alla Serbia dalla Confederazione Europea: i primi tre giorni riservati alle prove individuali e i successivi due alle competizioni a squadre, sempre per gli Under 20. Il programma Under 20 inizierà il 26 febbraio, giorno della cerimonia d’apertura, con le prove di fioretto femminile e sciabola maschile. Il giorno seguente spazio al fioretto maschile e alla spada femminile, mentre il 28 febbraio la spada maschile e la sciabola femminile chiuderanno il cartellone delle competizioni individuali Giovani. Il 1° marzo sarà dedicato alle gare a squadre di spada femminile, fioretto femminile e sciabola maschile; il 2 marzo l’ultima giornata riservata ai Giovani vedrà protagoniste le prove a squadre di spada maschile, fioretto maschile e sciabola femminile. Tra le fiorettiste convocate c’è: riserva in patria Benedetta Pantanetti (Club Scherma Ancona).

UNDER 17. Dal 3 marzo i Campionati Europei di Novi Sad lasceranno il palcoscenico alla categoria Cadetti. Tra le fiorettiste prescelte invece c’è Sofia Giordani (Club Scherma Jesi). Il programma gare dei Cadetti seguirà la stessa sequenza dei Giovani. Nel dettaglio, le tre giornate di prove individuali prevedono il 3 marzo fioretto femminile e sciabola maschile, il giorno seguente fioretto maschile e spada femminile, il 5 marzo spada maschile e sciabola femminile. In chiusura le competizioni a squadre Under 17: il 6 marzo in pedana spadiste, fiorettiste e sciabolatori; il 7 marzo il sipario calerà con spada maschile, fioretto maschile e sciabola femminile.

LA DELEGAZIONE. A Novi Sad, al seguito degli azzurrini ci sarà tra i delegati del CT del fioretto Stefano Cerioni Maria Elena Proietti Mosca.

DELEGAZIONE FIS
Capi delegazione: Alberto Ancarani (Cadetti), Sebastiano Manzoni (Giovani)
Staff tecnico fioretto: Stefano Barrera, Francesca Bortolozzi, Giuseppe Pierucci, Maria Elena Proietti Mosca
Staff tecnico spada: Francesco Leonardi, Mario Renzulli, Adalberto Tassinari, Paolo Zanobini
Staff tecnico sciabola: Tommaso Dentico, Sorin Radoi
Medico: Daniele Delre
Fisioterapisti: Tiziano Preziosi Standoli, Beatrice Taffelli
Tecnici delle armi: Salvatore Migliore, Michael Pasut
Segreteria federale: Giorgia Caloro






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2022 alle 19:17 sul giornale del 15 febbraio 2022 - 173 letture

In questo articolo si parla di sport, federazione italiana scherma, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cLJK





logoEV
logoEV