x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
articolo

Poesie contro la guerra: ecco quella di Marinella Cimarelli

1' di lettura
447

di Redazione


Dopo Montesi e Focante, anche la scrittrice e poetessa Marinella Cimarelli dedica una poesia alla crisi in Ucraina.


CE MANGAVA LA GUERA
Ce mangava la guèra
ma, digo, ndo' stamo?
Su 'Scherzi a parte'
oppure giogamo!?
Memoria corta
popoli rincitrullidi
du' guère mondiali
non v'ha mango scalfidi?
E sci' che de morti
ce n'è stadi pòghi
ricominciamo
co' le bombe e coi roghi!
Coi tiri dei cecchini
da i tetti de le case
co' le mitrajade
e tutte le spase
de armi che ade'
è pure nucleari
sci' scoppia Cernobyl
semo fregadi...
Que dovrìa fa'
la popolazione civile
chiude la stalla
e mettese ntell'ovile?
Non fade prima a fa'
na' bella magnada?
Riempida la trippa
vie' mèjo la ragionada....
Me sa che a vualtri
ve scoreggia 'l cervello
sapede que fo'
io sul più bello?
Me ne frego
de tutti i vostri argomenti
dei modi de fa'
assurdi e prepotenti
tiètte sso' Gas
e pure l'Economia
le centrali nucleari
eppo' l'Energia
pòsci schiatta'
Boia de Mao
'n pezzo de pa'
mel darà la FAO!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2022 alle 11:16 sul giornale del 02 marzo 2022 - 447 letture