contatori statistiche

Riformisti al circolo per parlare di sviluppo e formazione

convegno riformisti jesi 2' di lettura 06/03/2022 - I riformisti partono dallo sviluppo e dalla formazione. Grande partecipazione all’iniziativa di ieri al circolo cittadino organizzata dall’associazione Riformisti Jesi.

Tra i relatori il professor Flavio Corradini già rettore dell’Università di Camerino, Jessica Amicucci Resp percorsi formativi per l’università politecnica delle Marche, Cristiano Montesi presidente cna industria Ancona e Marco Cardinaletti esperto di politiche comunitarie.

Sala piena di gente ma soprattutto di idee.

Da ieri sera parte un tavolo di confronto tra università, associazioni imprenditoriali e territorio per parlare di lavoro, sviluppo e welfare.

Sono emerse le prime idee cardine che porteremo in campagna elettorale.

  1. La costruzione di un ITS che formi i ragazzi diplomati tecnici in meccanica avanzata e informatica in collaborazione con le università scientifiche delle Marche;
  2. Puntare sul welfare e sui nidi e materne di distretto industriale;
  3. Ripensare un nuovo incubatore di imprenditorialità sempre in partnership con le università ma anche con nuova finanza.

Ci teniamo a fare una chiosa su il si ministeriale all’Hub Amazon a Jesi. Non possiamo che esserne felici e in tal senso appoggeremo tutti i passaggi amministrativi comunali e provinciali necessari affinché si concluda l’iter burocratico.

Lasciateci dire che leggiamo divertiti le parole di alcuni politici locali che per timore di dirsi contrari fanno lunghi giri di parole pieni di “si ma” e di distinguo.

Ma la casa dei riformisti è grande, se avete cambiato idea noi ne siamo felici.

Con abbiamo timore di affermare il nostro appoggio senza distinguo. L'opportunità di avere sul territorio migliaia di posti di lavoro (incluso l'indotto e con effetti positivi sull'economia generale che favorirà anche i piccoli commercianti locali) capita raramente, ed ogni problematica puntuale può essere affrontata e risolta con pragmatismo.

Amazon investe milioni in un Hub di grandi dimensioni per restare a lungo in virtù di un piano strategico che l'azienda non è solita fare superficialmente. Tutto può poi succedere, ma chi afferma il contrario lo fa in modo strumentale dato che non vi è alcun caso simile al mondo.

Al lavoro si risponde SI!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2022 alle 12:12 sul giornale del 07 marzo 2022 - 233 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cPY1





logoEV
logoEV
qrcode