contatori statistiche

Mondo crypto: quali previsioni per le monete digitali dopo l'ordine esecutivo di Biden?

criptovalute| 3' di lettura 24/03/2022 - Per troppo tempo i governi e le banche centrali hanno trascurato, forse sottovalutandolo, il fenomeno delle criptovalute. Solo in questi ultimi mesi vengono fatti i primi passi verso una regolamentazione: l'Italia ha approvato la creazione di un registro degli operatori del mercato, mentre negli Stati Uniti Biden ha da poco firmato un ordine esecutivo con cui ha dato alle agenzie del governo federale il compito di valutare lo stato attuale del mondo crypto ed i suoi possibili sviluppi.

L'obiettivo dell'azione di Biden è quello di scoprire quali potrebbero essere i rischi collegati al boom delle criptovalute, ma anche quello di considerare l'introduzione di una moneta digitale statunitense. Circa il 16% degli americani adulti (e parliamo di 40 milioni di persone!) ha o ha avuto a che fare con le criptovalute: sono numeri importanti che hanno spinto l'amministrazione Biden ad avviare una profonda analisi ed una valutazione sui crypto-asset.

Che effetti può avere l'ordine esecutivo di Biden sul mondo crypto?

Secondo l'ordine esecutivo, le agenzie federali dovranno concentrarsi su sei argomenti chiave. In cima alla lista c'è la protezione degli investitori e dei consumatori, poi si passa alla stabilità finanziaria, ai rischi legati al finanziamento di attività illegali, all'inclusione finanziaria e all'innovazione responsabile. E tra i punti cardine dello studio non poteva mancare la leadership degli Stati Uniti sul mercato finanziario globale.

Ma questo passo verso una prima regolamentazione, che in realtà molti esperti si attendevano già da tempo, che effetti può avere sul mondo crypto? Nel lungo periodo l'impatto dovrebbe essere positivo, visto che il mercato criptovalutario, tra le altre cose, diventerebbe più facilmente accessibile anche agli investitori istituzionali. Per molti quindi potrebbe essere il momento giusto per investire in vista di una crescita: ma per farlo bisogna prima informarsi adeguatamente. A questo proposito si consiglia di consultare la guida su come acquistare cryptovalute realizzata dagli esperti di Tradingfacileonline.com, che illustra le operazioni da effettuare per operare con questi asset digitali.

Come investire in criptovalute oggi

Oggi è possibile investire in criptovalute in due modi. Il metodo più tradizionale è quello che prevede l'acquisto della criptovaluta: l''investitore detiene la moneta digitale anche a lungo termine, con l'obiettivo di venderla quando il suo valore sarà aumentato, in modo da ottenere un profitto pari alla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Per chi intende acquistare Bitcoin ed altre valute digitali l'intermediario di riferimento è l'exchange.

L'altro metodo prevede la negoziazione di CFD, strumenti finanziari derivati che hanno come sottostante le varie criptovalute. Chi scambia i CFD non diventa proprietario delle monete digitali ad essi collegati, però ha la possibilità di sfruttare a suo vantaggio tutte le oscillazioni di prezzo, anche quelle al ribasso. Si tratta di un approccio più speculativo, che consente di approfittare anche nel breve periodo della notevole volatilità del mercato criptovalutario.

La scelta della piattaforma per comprare monete digitali

L'intermediario a cui si deve rivolgere chi sceglie di investire nel mondo crypto tramite i CFD è il broker di trading online. In Italia operano tanti soggetti di questo tipo, ma è importante prendersi un po' di tempo per selezionare quello più adatto alle proprie esigenze. Prima di tutto bisogna accertarsi dell'affidabilità del broker: per tale motivo è necessario verificare che si tratti di un intermediario regolamentato da qualche autorità di controllo europea ed autorizzato dalla Consob.

In seguito bisogna valutare altri fattori quali i costi applicati, la qualità e la velocità della piattaforma di negoziazione, la quantità delle criptomonete sulle quali è possibile investire e la presenza di funzioni e strumenti utili, come ad esempio del materiale didattico per la formazione dei trader. Tra le migliori piattaforme che consentono di investire in criptovalute è possibile segnalare quelle di eToro, Capital.com, FP Markets e Trade.com.






Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2022 alle 11:12 sul giornale del 24 marzo 2022 - 50 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo, criptovalute

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cUCY


logoEV
logoEV
qrcode