contatori statistiche

Amazon, Solazzi (Udc): "Su Interporto Regione non sia spettatrice. Convochi immediatamente un tavolo”

1' di lettura 28/03/2022 - Il regionale UDC interviene sul caso Amazon evidenziando come l'Ente regionale abbia un obbligo sia politico che giuridico di intervenire al più presto per scongiurare il rischio di una perdita gravissima per il territorio.

"La Regione non può rimanere spettatrice. Si occupi immediatamente dell'Interporto convocando un tavolo con tutti i soggetti interessati”. Così Vittoriano Solazzi, portavoce regionale dell"UDC, interviene sul caso Amazon. "Sarebbe gravissimo perdere una opportunità unica di sviluppo della nostra regione con peraltro una società come Interporto che di fatto non è mai decollata - continua Solazzi - In questa fase così grave dal punto di vista economico e sociale, prima a causa della pandemia e ora anche della guerra, le Marche non possono perdere una occasione come questa che genera ricchezza, lavoro e rilancio".

L'esponente scudocrociato evidenzia inoltre come la Regione, che detiene quasi totalmente il capitale dell"Interporto abbia un obbligo non solo politico ma giuridico di intervenire. "Non si può soprassedere su un intervento di portata tanto strategica per tutte le Marche come la realizzazione dell'Hub Amazon - conclude Solazzi - un intervento di importanza cruciale per le oltre mille assunzioni previste e per l"indotto in grado di generare. È un progetto di interesse nazionale, in un"area in cui possono connettersi logistica, porto, interporto, aeroporto rilanciando il futuro dell"intera regione. Lasciare sfumare questa occasione significa voler scientemente mantenere uno status quo che non porta vantaggio a nessuno".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2022 alle 10:27 sul giornale del 29 marzo 2022 - 242 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Amazon/interporto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cVnW





logoEV
logoEV
qrcode