contatori statistiche

Calcio: Jesina, opportunità play-off sprecata, al Carotti passa il Marina

3' di lettura 02/05/2022 - Ancora tutto da decidere a due turni dal termine.

La Jesina sciupa una importante possibilità per conquistare i play-off, lasciando via libera al Martina, che, con una partita giudiziosa, ordinata, senza sbavature, riesce a sbancare il Carotti.

La squadra di Strappini ha avuto in inizio di partita troppo morbido, senza troppa energia, al punto che non è riuscita a imporre i suoi ritmi. La squadra di Mariani ha chiuso bene gli spazi, concedendo poco, sacrificando un paio di difensori con frequenti raddoppi su Perri. Certo, poi il vantaggio è arrivato in circostanze fortunose, ma la vittoria è più che meritata.

Il primo tentativo è di Perri, un diagonale insidioso che però finisce sul fondo, ma al 19’ passa in vantaggio il Marina. È un’azione che nasce da una ingenuità di Monachesi, che sceglie un retropassaggio impreciso che finisce in corner. La battuta di Costantini a centro area, trova la difesa impreparata e lo stopper Vinacri, che supera Minerva con un pallonetto. 0-1.

La squadra di Strappini ha evidenti difficoltà a riorganizzarsi ed il primo tempo scivola via senza nesusn pericolo per il portiere Mancini. Lo stesso dicasi per il collega Minerva, ma la squadra ospite sembra non aver nessun interesse ad alzare i ritmi.

La Jesina prova a fare qualcosa di più concreto dopo il riposo, il tecnico di casa effettua tre cambi nelle battute iniziali della ripresa, ma bisogno aspettare il 18’ per rivedere un tentativo concreto, quando Perri colpisce al volo, sfruttando il cross di Martedì, mandando però alto.

Due minuti dopo ci prova Camerucci, ma anche questa conclusione scavalca abbondantemente la traversa.

Al 26’ arriva il raddoppio, complice un’altra leggerezza difensiva dei locali. Tutto facile per Gagliardi, bravo a trafiggere Minerva, raccogliendo una respinta corta. 0-2.

La Jesina prova a riaprire il match al 40’, grazie ad una rete di Jachetta, che finalizza una ribattuta di Mancini, su calcio di punizione battuto da Perri. 1-2.

Sugli sviluppi dell’azione precedente era stato espulso Carloni per fallo da ultimo uomo.

Gli ultimi attacchi della Jesina, costruiti più con la forza della disperazione che altro, non riescono a regalare alla Jesina il pareggio.

La squadra resta in piena corsa per la conquista dei play-off, ma i due soli punti di vantaggio sulla sesta in classifica Sangiustese, con due partite da giocare, non dà quella sicurezza che avrebbero dato i tre punti in più.

Ma più che fare calcoli e previsioni – a questo punto la squadra ha il destino nelle sue mani – va cercato il senso di questa sconfitta, non solo frutto dei due errori difensivi, ma di evidenti difficoltà in fase di costruzione del gioco, che hanno reso facile in maniera disarmante, il successo del pur bravo Marina.

JESINA-MARINA 1-2

Jesina: Minerva, Martedì, Lucarini, Garofoli (7’ st Zagaglia), Rossi, Mistura, Cameruccio, Domenichetti (1’ st Giovannini), Perri, Jachetta, Monachesi (7’ st Nazzarelli). All.: Strappini.

Marina: Mancini, Morazzini, Maiorano, Rossetti, Vinacri, Carloni, Gagliardi, Paialunga (49’ st Canulli), Costantini (43’ st Droghini), Lazzarini (37’ st Cammarino), Loberti (18’ st Piermattei). All.: Mariani.

Arbitro: Ubaldi di Fermo.

Reti: 19’ pt Vinacri, 26’ st Gagliardi, 40’ st Jachetta

Ammoniti: 33’ pt Lazzarini, 23’ st Gagliardi, 43’ st Rossetti. 36’ st espulso Carloni per fallo da ultimo uomo 41’ st espulso Noviello (in panchina) per doppia ammonizione,

Calci d’angolo: 5-2.

Spettatori: 200 circa

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319490 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_jesi o cliccare su t.me/vivere_jesi. Per tutte le notizie cercare il canale @viverejesi2 o cliccare su t.me/viverejesi2.





Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2022 alle 21:45 sul giornale del 02 maggio 2022 - 353 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c44r





logoEV
logoEV
qrcode