Quantcast

Si mette in sicurezza l'annesso della scuola Negromanti

1' di lettura 12/05/2022 - Grazie ad un contributo ministeriale di 280 mila euro hanno preso il via i lavori di adeguamento sismico dell’immobile annesso alla scuola dell’infanzia Negromanti di Via Gramsci.

Un intervento importante per mettere in piena sicurezza anche questo edificio che recentemente era stato coinvolto da un incendio. Non era infatti pensabile che all’interno di un’area scolastica fosse presente un immobile non pienamente sicuro e per questo l’Amministrazione comunale si era attivata per reperire, tramite bandi pubblici, le risorse necessarie con cui effettuare i lavori.

Il cantiere, che resterà aperto per circa 6 mesi, è stato organizzato in maniera tale da non interferire con l’attività didattica: in particolare sono state definite opportune delimitazioni recintate degli spazi, prevedendo anche accessi separati. Del resto il giardino della Negromanti è uno dei più grandi tra tutte le scuole della città e dunque anche lo spazio all’aperto per i circa 120 bambini che frequentano la scuola resta molto ampio (oltre 3.500 mq. rispetto ai 5.000 complessivi) e ombreggiato.

Una volta assicurato l’adeguamento sismico, si potrà decidere la migliore destinazione d’uso futura, ovviamente legata all’attività didattica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2022 alle 15:26 sul giornale del 13 maggio 2022 - 161 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c69D





logoEV
logoEV
logoEV