Quantcast

Amministrative: Barbara Marasca si candida con i Riformisti per Jesi

Barbara Marasca 3' di lettura 19/05/2022 - Ecco la presentazione della candidatura per il consiglio comunale, a supporto del candidato sindaco Matteo Marasca.

Barbara Marasca candidata al consiglio Comunale di Jesi con la lista civica Riformisti per Jesi a sostegno del candidato Sindaco Matteo Marasca.

Sono Barbara Marasca, nata e sempre vissuta a Jesi, Infermiera della prevenzione, Educatrice per portatori di handicap. Diploma di Agrotecnico, con formazione anche in sicurezza nei luoghi di lavoro.

Nella mia professione trentennale di Infermiera mi occupo di screening oncologici, ascoltando e consigliando la strada più consona al fine di una diagnosi precoce salvavita.

Moglie e madre di 3 ragazzi. La mia candidatura a consigliere comunale nasce dall'esperienza diretta con la disabilità che quotidianamente riempie le mie giornate.

La sensibilità acquisita grazie a questo dono mi ha aperto gli occhi verso le barriere architettoniche fisiche, culturali e mentali che infarciscono la nostra società e di riflesso anche Jesi.

Mi candido appunto per dare voce a chi non ce l'ha, a chi non viene data, a chi ogni mattina aprendo gli occhi sa già che dovrà districarsi in una jungla di difficoltà.

Progettare e realizzare la Jesi del domani non può prescindere dall’accessibilità dei luoghi pubblici e della mobilità. Come pure non si può non tenere conto dell'inclusione e della socialità di cui necessitiamo. Di cui ogni cittadino ha bisogno.

Ho accettato la candidatura con la lista civica Riformisti per Jesi, perché siamo una squadra di persone effervescenti, abbiamo esperienze, idee, progetti e voglia di realizzarli.

Spero che Matteo Marasca vinca le elezioni a Jesi perché il sociale è un tema che gli sta molto a cuore e saprà, col mio supporto, lavorare per fare sentire ogni singolo cittadino, cittadino di serie A.

Partiremo da una base e dovremo lavorare duro affinché le persone disabili non vengano più considerata un difetto, ma una ricchezza e un momento di confronto per tutti. Per fare questo è necessario rivolgere la nostra attenzione alle scuole, alla cultura, al sociale. Incontreremo realtà come lo sport, i servizi, il commercio, l’associazionismo e il turismo per ridisegnare la Jesi di oggi e di domani che vogliamo. Per fare questo c'è bisogno di una persona che vede con gli occhi dell'esperienza le cose da fare: sappia cosa fare e come farlo.

Sono pronta! Sono al servizio della città e dei suoi cittadini.

Se vorrai accordarmi la preferenza come consigliere comunale, sono certa di poter far realizzare quello di cui c'è bisogno: una Jesi accessibile, inclusiva, viva e operosa.

Una volta eletta avrei piacere di lavorare al fianco di Massimo Rossello perché mi somiglia molto caratterialmente, e perché ha tante idee innovative e realizzabili, che completano la mia visione di Jesi città modello per accessibilità e inclusione.

Insieme si può fare, e lo faremo.








Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 17-05-2022 alle 10:05 sul giornale del 20 maggio 2022 - 276 letture

In questo articolo si parla di politica, Barbara Marasca, candidato consigliere, spazio elettorale autogestito, riformisti per jesi, amministrative jesi 2022matteo marasca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7NC





logoEV
logoEV