Quantcast

Jesi in Comune replica alla presidente dell'ASP

Jesi in Comune 1' di lettura 23/05/2022 - Le parole della neo presidentessa Gianfranca Schiavoni ci hanno lasciato parecchi dubbi: chi sarebbe interessato a depotenziare l'Asp Ambito IX?

Visto il ruolo che ricopre, per correttezza e trasparenza nei confronti della città e di tutti i comuni dell’ambito, dovrebbe chiarire le sue dichiarazioni e dire esattamente a chi e cosa si riferisce.

Per dovere di cronaca ricordiamo che l'azienda ai servizi alla persona è stata pensata, organizzata e inaugurata dalle “terribili” giunte precedenti a quelle "civiche".
L’azienda oggi è un fiore all'occhiello dei 21 comuni della Vallesina, (strumentalizzata in maniera poco elegante da una parte politica/civica come fosse sua esclusiva).

Tutta la coalizione di centro sinistra, di cui facciamo parte, condivide che l’Asp rappresenti un'enorme ricchezza per il territorio. Ricchezza che va coltivata e rafforzata, dando all'Asp una guida politica che sappia indirizzare l'attività della stessa verso gli obiettivi definiti dall'amministrazione comunale jesina e dei Comuni che ne fanno parte, guida che deve affiancarsi alla già più che qualificata guida tecnica che l'azienda possiede (grazie al suo Direttore e alle tante figure professionali al suo interno), per garantire ogni giorno un servizio migliore a tutti i cittadini e le cittadine, affinché nessuno venga lasciato indietro.

Nel nostro programma è evidente l’intenzione di potenziare quanto già esistente, aggiungendo servizi e funzioni così da rispondere in maniera sempre più efficace alle necessità di una popolazione in forte cambiamento. “Nessuno escluso” è da sempre il nostro slogan politico e l'Asp in senso ampio rappresenta di sicuro la concretizzazione del nostro agire






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 16:34 sul giornale del 24 maggio 2022 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, jesi in comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8Jj





logoEV
logoEV
logoEV