Quantcast

Marinella Cimarelli riceve un premio dal comune per le sue poesie..e non poteva mancarne una dedicata

1' di lettura 23/05/2022 - Marinella Cimarelli ha ricevuto presso la sala consiliare del comune di Jesi, il 19 maggio 2022, una medaglia di riconoscimento per la prolifica attività di poesia dedicata non solo al dialetto jesino (non a caso scrive per la rubrica Jesi in Rima), ma per aver trattato in chiave a volte umoristica, a volte più seria, tanti temi e avvenimenti della città, rivolgendosi più volte al sindaco Massimo Bacci.

Così la Giunta assieme al Sindaco ha consegnato un premio per la sua capacità di trattare i temi cittadini.

ODE AL RICONOSCIMENTO
Te tròo stamadina
na' spasa de cristia'
'rdunadi pe' la Rima
nte' la Stanza che sta
dritto avanti al Sindaco,
Personaggio principale,
tant'è che me so' ditta:
"L dirà 'l Telegiornale.."
Quello non c'era
a di' la verità,
però in fondo al còre
già stavo a fibrilla'...
Al Sindaco j'ho letto
na' poesiola mia,
lunga più o meno
quanto n' Ave Maria...
C'ha avudo pazienza,
ormai è rassegnado,
alle mie Odi
c'è lho abbiduado...
L Vicesindaco in compenso era a fadiga'
e in diretta streaming
se stava a collega'.
L'Assistenza Spirituale
me l'ha fatta mi' fradello,
diversamente giovane,
simpadigo e bello.
Quanno ho visto
la Medaglia
me so' emozionada,
non mel saria
mai aspettada!
Sentide bella gente,
m'ede fatto felice
e in tale circostanza
com'è che se dice?
Cento di questi giorni
e tante occasioni,
ce sarà na' poesia
pe' tutte le Stagioni!






Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2022 alle 11:57 sul giornale del 24 maggio 2022 - 485 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8lk

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima