Quantcast

Basket: General Contractor, è il momento dell’Under 19

1' di lettura 24/05/2022 - Nemmeno il tempo di festeggiare la salvezza e la permanenza in serie B: le porte del pala Triccoli si spalancano di nuovo, per un altro appuntamento importante, lo spareggio tra le Under 19 di Virtus Bologna, campione d’Italia tra i “grandi” e la General Contractor Jesi.

In palio la qualificazione alle finali nazionali di Ragusa, alle quali prenderanno parte le 16 migliori squadre d’Italia, nella categoria.

Gara 1 è stata appannaggio dei bolognesi, sul loro campo, per 71-63, un vantaggio ottenuto nell’ultimo quarto, dopo il 47-47 dei primi 30’.

La formazione allenata da Francioni, con diversi elementi che hanno fatto parte della formazione della serie B, come detto sarà in campo giovedì 26 alle 19:30, al pala Triccoli, si spera davanti ad una degna cornice di pubblico, per un appuntamento davvero di prestigio, vista l’avversaria e soprattutto la possibilità di accedere alle finali nazionali.

Non è prevista la bella, pertanto per passare il turno la General Contractor dovrà ribaltare il -8 maturato nella gara di andata.

Il tabellino di Gara 1:

Virtus Bologna - Aurora Jesi 71-63 (20-14, 14-13, 13-20, 24-16)
Virtus Bologna: Nobili 9, Bianchini ne, Cattani 7, Ferdeghini 9, Terzi 8, Minelli ne, Barbieri 4, Colombo 9, Grotti 6, Venturi 3, Martini 13, Franceschi 3. All. Lolli
General Contractor Jesi: Memed 12, Ogiemwonyi ne, Maretto 19, Ginesi 5, Moretti 3, Vita T., Vita D. ne, Tandia 11, Costantini 13, Amadio ne, Giulietti, Rinaldi ne. All. Francioni






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2022 alle 13:48 sul giornale del 25 maggio 2022 - 263 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8SL





logoEV