Quantcast

Amministrative, Crognaletti (candidato di Patto x Jesi): "Attenzione anche alle 'piccole' cose"

Paolo Crognaletti 3' di lettura 27/05/2022 - Cari amici, come probabilmente già saprete mi sono candidato come consigliere per le prossime elezioni amministrative. L’ ho fatto nelle liste civiche che sostengono come candidato sindaco Matteo Marasca.

Le motivazioni le ho già espresse nella mia presentazione, ma sostanzialmente sono legate alla possibilità di rendermi attivo nella vita pubblica della nostra città senza subire il condizionamento di partiti politici.

Ma queste poche righe voglio scriverle da cittadino, da persona che fruisce della sua città e vorrebbe che questa lo fosse sempre di più.

La gestione di qualunque città è estremamente complessa, ne siamo consapevoli e prevede opere di grandissimo impegno, ma io cittadino, noi cittadini, spesso valutiamo e ci accorgiamo dalle piccole cose; quelle cose che fanno la differenza e condizionano la nostra quotidianità.

Giri per la città a piedi, o in bicicletta e ti accorgi, noti cose che “ti danno fastidio”.

E’ spesso nostra abitudine accusare le amministrazioni (tutte) per qualunque cosa non vada bene ed in parte è giusto farlo, ma non sempre ci poniamo il dubbio se quello che facciamo noi come cittadini sia giusto o meno. Se realmente abbiamo un minimo di senso civico o meno.

Vi faccio alcuni esempi.
Io adoro girare per la città in bici e spesso lo faccio con la mia piccola nipotina. Percorrere il nostro bellissimo corso è estremamente piacevole fino a che non ti sfrecciano accanto a tutta velocità ragazzini che corrono come pazzi con la bici impennata su una sola ruota con il “compare” dietro che li riprende con il cellulare per documentare tanta imbecillità.
Inutile dire il rischio che corrono e che fanno correre agli altri……….e se fanno del male alla mia nipotina???
Forse un vigile o qualcuno preposto a sorvegliare ed eventualmente a sanzionare tali gesti sarebbe utile.

Sempre per rimanere lungo il corso Matteotti non è infrequente (purtroppo) imbattersi in escrementi di cani e, molto più frequentemente, in cicche di sigarette gettate a terra. Sicuramente l’amministrazione deve provvedere a “pulire”, ma forse molto meglio sensibilizzare la popolazione ad evitare tali gesti di scarso senso civico, magari facilitandola con cestini dei rifiuti ravvicinati (in parte già presenti) adatti a gettare le cicche di sigarette e magari attrezzati anche con guanti e sacchetti per gli raccogliere gli escrementi dei cani.

Se abitiamo o passiamo in zona giardini pubblici, soprattutto d’ estate, viale Cavallotti si trasforma in una pista per motorini. Anche in questo caso, emulando il grande Vale, sfrecciano rigorosamente sulla sola ruota posteriore e con il motorino impennato correndo a tutto gas. In questo caso, oltre al pericolo ovvio per loro stessi e pe gli altri, si aggiunge anche il frastuono assordante della marmitte rigorosamente non a norma.
Che ne dite anche qui di fare un controllino, sanzionare e magari sequestrare i motorini non a norma??

The last, but not the least: oggi in tutto il mondo il parcheggio si paga comodamente con il cellulare. Basta scaricare una delle App (ce ne sono tantissime: MyCicero, EasyPark, Telepass) e veramente bastano pochi secondi per pagare il parcheggio con un clic, solo per il tempo del reale utilizzo, potendo prorogare la sosta a piacimento senza dover ritornare all’ auto e senza il problema di dover raccattare spiccioli in tutte le tasche. Sarebbe bello averlo anche a Jesi.

Tanti piccoli esempi di come rendere la città migliore e più fruibile da parte di tutti noi. Tutte queste mie idee sono state ovviamente condivise con il nostro candidato sindaco Matteo Marasca e insieme ci impegneremo per realizzarle.

Sto vivendo questa importante esperienza con Simona Gagliardi con cui condivido pensieri e ideali.








Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 27-05-2022 alle 09:26 sul giornale del 28 maggio 2022 - 199 letture

In questo articolo si parla di politica, matteo marasca, amministrative, Patto x Jesi, candidato consigliere, spazio elettorale autogestito, Paolo Crognaletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9oY