contatori statistiche

Cupramontana: Carabinieri scoprono il "furbetto" del reddito di cittadinanza

carabinieri 1' di lettura 27/05/2022 - Il 41 denunciato per truffa percepiva il beneficio da mesi senza averne diritto.

Procediamo con ordine, i Carabinieri della stazione di Cupramontana hanno denunciato un 41enne, nato in Albania e residente in Vallesina, per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e per indebito conseguimento di reddito di cittadinanza.

Questo l'esito dell'ultimo controllo effettuato dai militari della Compagnia di Fabriano.

Nel dettaglio il 41enne, per ottenere il beneficio economico previsto dalla legge, ha volutamente omesso di comunicare nelle varie documentazioni la sua posizione lavorativa.
Risulta, infatti, inquadrato come addetto alle vendite presso una ditta individuale intestata a un suo familiare e operativa fuori regione.

Di conseguenza è stato accertato che non aveva i requisiti per ottenere il finanziamento (preso per svariati mesi) ed è stato denunciato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319490 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_jesi o cliccare su t.me/vivere_jesi. Per tutte le notizie cercare il canale @viverejesi2 o cliccare su t.me/viverejesi2.





Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2022 alle 11:53 sul giornale del 28 maggio 2022 - 1660 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fabriano, cupramontana, articolo, reddito di cittadinanza, furbetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c9si





logoEV
logoEV
qrcode