Quantcast

Bobo Summer Cup a Civitanova, Nicola Ventola: "Milano, scudetto meritato. Tonali incredibile"

2' di lettura 30/06/2022 - La Gillette Bobo Summer Cup è pronta a partire. Christian ‘Bobo’ Vieri sarà protagonista della Bobo Padel Cup a Civitanova Marche insieme ad alcuni suoi amici quali Daniele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola.

La kermesse sportiva vedrà sfidarsi su campo da padel volti noti dello sport e dello spettacolo in un’atmosfera di festa. Saranno raccolti fondi attraverso la cena di sabato 18 giugno al ristorante Calamaretto di Civitanova Marche (50 euro a persona) e asta di beneficenza a favore della Fondazione Heal che sostiene la ricerca contro i tumori cerebrali infantili.

Numerosi big hanno già confermato la propria presenza a Civitanova (ma anche alle altre due tappe della Bobo Cup, Jesolo e Viareggio), pronti ad indossare la divisa ufficiale della Gillette Bobo Summer Cup (Bobo Vs King) nel pomeriggio Vip di sabato 18 giugno a Civitanova Marche (location Largo Caronna – Civitanova – ore 17). Venerdì 17 giugno e sabato mattina è in programma invece un torneo di padel amatoriale tra appassionati: i vincitori sfideranno proprio Bobo e i suoi amici nella finale di domenica pomeriggio, a partire dalle ore 17 circa. In programma anche l’iniziativa ‘Bobo Tv’, il 16 al teatro Rossini.

Nei giorni scorsi abbiamo incontrato in Abruzzo proprio uno dei protagonisti della Bobo Padel Cup, l’ex Inter Nicola Ventola che da venerdì 17 a domenica 19 giugno infiammerà Civitanova a colpi di racchetta. “Il Milan alla fine ha meritato lo scudetto perché vince chi è più continuo – ci ha detto Ventola - L’Inter ha fatto bene ma ha sofferto quel periodo di blackout di due mesi che poteva essere gestito meglio. Il Napoli ha buttato via troppi punti, gli è mancata forse un po’ di personalità “.

Sui giovani italiani di oggi Nicola Ventola si è espresso così: “Tonali è incredibile. Mi piacciono anche Lucca, Scamacca, Zaniolo e Raspadori”.

Sul calciomercato estivo: “Speriamo possano venire in Italia giocatori come Pogba e Icardi. Icardi? Servirebbe a tutti i club perché segna tanti gol. Roma da scudetto l’anno prossimo? È ancora presto per dirlo. Forse i giallorossi sono ad oggi un pochino indietro alle dirette concorrenti; ricordiamoci però che ha un allenatore come José Mourinho che può fare la differenza”.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2022 alle 16:47 sul giornale del 14 giugno 2022 - 51 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, articolo, daniele bartocci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddws





logoEV