Quantcast

Ballottaggio, Bartolucci (PD), analisi del voto: "El pueblo unido, jamás será vencido"

Filippo Bartolucci candidato consigliere pd 1' di lettura 27/06/2022 - La vittoria della nostra coalizione ci manda due messaggi. Il primo è icastico: l’unità dei democratici e progressisti è l’unica alternativa alla destra; il secondo messaggio, invece, ci parla dell’alta percentuale di astensioni.

Qui dobbiamo avviare una riflessione profonda.
Qualcuno, oggi, ci vuole far credere che gli astenuti rappresentano un “nuovo partito”, ma così non è. L’astensionismo rappresenta una disaffezione drammatica e progressiva verso le elezioni democratiche. E da qui ripartiremo.

Ieri, durante i festeggiamenti, ho ripensato a un fatto storico della politica Jesina. 17 giugno 1975, Jesi, Teatro Pergolesi: si alzarono centinaia di voci di compagne e compagni all’unisono che, accompagnate dal Canzoniere del Quarto Stato, cantarono un brano di rara potenza politica: El pueblo unido, jamás será vencido. In quel pomeriggio di giugno si festeggiava la vittoria del Pci alle elezioni comunali del 15 giugno. Il Sindaco sarebbe stato Aroldo Cascia.

Ovviamente i tempi sono cambiati ma, come canta Guccini, "ricerchi là le tue radici, se vuoi scoprire l’anima che hai". Al lavoro e alla lotta.


da Filippo Bartolucci
Partito Democratico Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2022 alle 18:24 sul giornale del 28 giugno 2022 - 384 letture

In questo articolo si parla di politica, candidato consigliere, comunicato stampa, jesi città futura, filippo bartolucci, amministrative jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddcO





logoEV
logoEV